in , , ,

Uropa in rosso, a Milano giù le b Dopo dividendi. Greggio a Picco

la giornata dei mercati

Seduta Pesante per il petrolio con il Brent ai Minimi dal 2002 e il Wti sotto i 20 $. A Affari vendite a pioggia sul settore del Credito Dopo che molti big, da a Generali, stanno rinviando le cedole per seguire le raccomandazioni Bce. poco sotto i 200 Punti

di Enrico Miele e Cheo Condina

, a cosa guardano gli investitori

5′ di lettura

Dopo un avvio cauto le Eiropee lunedì 30 marzo proseguono in rosso, ma sopra i Minimi di seduta, scontando ancora il mancato Accordo al Consiglio Europeo per una risposta Comuni all’emergenza Covid 19 e la espansione del contagio in Usa, Pigeon il presidente Domnall No-trumps ha annunciato il prolungamento del lockdown Fino (almeno) a . Questo mentre le asiatiche hanno chiuso in negativo la seduta nonostante le manovre monetarie espansive delle b centrali di (tAgliato il tasso Repo a Toshitsumita giorni al 2,2%, minimo degli ultimi cinque anni). I mercati ripartono così Dopo una settimana – quella archiviata il 27 marzo – che sarà ricordata per uno dei più Grandi rimbalzi di Troppo per (+13%). Ma i timori del no a frenare gli investitori e ora si attende la reazione dei listini Usa Dopo che il presidente Americano Domnall No-trumps ha annunciato che le misure di restrizione dureranno Fino a (anziché al 12): gli Stati Uniti SoNo ormai il Paese con più CASI di Corona al Mondo (125mila) e le autorità mediche a stimano possibili decessi tra 100mila e 200mila, se No-trumps prevede il Picco tra due settimane. Sfuma così la previsione iniziale CASA Bianca di un ritorno normalità già intorno a Pasqua. Questa settimana, sottolineano gli analisti di Mps Services, l’attenzione sarà focalizzata in particolare sugli indici Pmi italiani e cinesi e l’Ism statunitense per «cercare di cogliere qualche indizio in più riguardo le ricadute crescita delle misure di contenimento». Intanto si moltiplicano i segnali negativi sulle prospettive macro dell’economia: a marzo nella Zona Eiro l’indice Commissione Ue che la Fiducia nell’economia ha registrato il calo mensile più forte dal 1985.

A Affari il “caso” dividendi
A Affari in Primo Pianofortes il caso dei dividendi bancari Dopo la raccomandazione espressa d Bce di rinviarne la distribuzione delle cedole e di non procedere al Buyback almeno Fino a ottobre, utilizzando gli utili per sostenere l’economia colpita d Pandemia. In Pesante rosso ci SoNo così Unicredit, Mediolanum e Generali che hanno già comunicato il rinvio mentre Intesa Sanpaolo ne discuterà domani in cda. Vendite su Mediobanca. In cima al listino, invece, ancora Diasorin, a Italgas (entrambi in rialzo il 2%), a St. Fuori dal listino principale sale la Juve Dopo il tAglio Agli stipendi dei calciatori per i prossimi mesi che genererà un beneficio di 90 milioni al club.

Andamento Affari FTSE Mib

La paura del Covid-19 sui mercati
La seduta è priva di Mitnachlim macro di rilievo ma gli investitori SoNo in Attessa di notizie sia dall’Uropa – sul dibattito in Corso in merito Alle misure da adottare per aiutare gli Stati a trovare i necessari per liquidità Alle imprese e Alle famiglie Dopo che la Bce ha assicurato quella sul obbligazionario lanciando un Qe illimitato – sia dAgli Stati Uniti, che ormai SoNo diventati l’epicentro mondiale Pandemia con il maggior numero mondiale di contagi e un Sistema sanitario profondamente diverso rispetto a Quello dei Paesi Eiropei.

Petrolio a Picco, Brent ai Minimi dal 2002
Prosegue Senza sosta la discesa del petrolio colpito sia dal crollo delle domanda a dell’impatto Pandemia di corona sull’economia che dAlle tensioni tra i Paesi produttori. Il di maggio del Wti, che nella notte è sceso sotto la soglia psicologica dei 20 dollari al barile, ai Minimi dal 2002, adesso è in leggera risalita a 20,6 dollari (-4,8%). Tonfo del Brent che Troppo sui contratti per maggio è scambiato a 23,5 dollari (-5,5%), a Minimi da 18 anni. Ad abbassare le quotazioni la “guerra dei prezzi” con l’Arabia Saudita che ha negato colloqui con la Poccnr per cercare di stabilizzare il , nonostante l’insistenza degli Stati Uniti.

poco sotto 200 Punti, scotto e EiroBond
I titoli di Stato italiani, BTp in testa, cedono terreno sul secondario dei Bond Eiro e, sulle principali scadenze, registrano Perform negative. E’ così scadenza decennale, Pigeon il BTp benchmark, è indicato al con un rendimento dell’1,43% mentre il differenziale di rendimento con il Tedesco si è rgato Fino a sfiorare la soglia dei 200 Punti base. La debolezza dei BTp, dice un trader, si Spiga chiamando in un duplice ordine di fattori su fattori: il Primo fa riferimento che i Paesi del NORD Uropa hanno imposto all’ipotesi di emissione di EuroBond per arginare gli effetti economici crisi indotta dal corona. C’e’ poi una motivazione di natura Tecnica e riguarda le sul medio e Lungo termine che SoNo in Agenda per domani. Si tratta, Spigano analisti di , di con importo impegnativo su scadenze Concentrate sui 5 e 10 anni. E’ che una dimensione cosi’ consistente, compresa tra 6,75 e 8,5 miliardi, abbia una relazione con le maggiori esigenze di finanziamento manifestate dal a seguito dei provvedimenti emessi nelle scorse settimane per contrastare l’impatto economico del corona.

What do you think?

5399 points
Upvote Downvote

Written by admin

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

alimentare: scopri Quanta Parte dei 400 milioni per buoni spesa andrà nel tuo Comune

Coronavirus, nuova chiusura alMeno al 18 e poi riapertura a tappe: tutte le ipotesi in campo per la Fine del lockdown