in

Udienze, arriva un altro rinvio: rischio ingorgo per la ripresa


GIUSTIZIA FERMA

Il governo decide di prolungare lo stop negli uffici giudiziari al 4 o all’11 maggio, salvo sempre le cause urgenti. La lunga sospensione aumenterà lavoro e arretrato quando si ritornerà alla normalità

di Valentina Maglione e Bianca Lucia Mazzei

default onloading pic
(Imagoeconomica)

3′ di lettura

Rischio accumulo per i procedimenti giudiziari. L’ampia sospensione dell’attività dei tribunali determinata dall’emergenza Covid-19 potrebbe provocare un ingolfamento di fascicoli alla ripresa. Intanto che lo stop previsto dal Dl cura Italia fino al 15 aprile sta per essere prorogato dal Consiglio dei ministri (si pensa alle date del 4 o dell’11 maggio), si comincia a pensare alla fase 2, per ora fino al 30 giugno, in cui i capi degli uffici dovranno evitare l’affollamento con misure che vanno dalla limitazione degli orari di apertura al rinvio delle udienze.

Uno stop che può mettere in crisi il sistema giustizia e bloccare l’andamento, magari lento ma comunque positivo, di riduzione dell’arretrato e dei tempi dei processi, riscontrato negli ultimi anni.

Gli effetti dello stop
La sospensione ha ridotto al minimo l’attività degli uffici. Nel settore civile si tengono le udienze urgenti che riguardano i minorenni e i rapporti familiari e, nel penale, le convalide di arresto e di fermo, oltre alle udienze nei procedimenti a carico di detenuti se loro o i difensori chiedono di andare avanti. I magistrati stanno poi cercando di chiudere i procedimenti arrivati alle battute finali, tenendo le camere di consiglio in videoconferenza (come al Tribunale delle imprese di Milano) o sostituendo le udienze per la precisazione delle conclusioni dei difensori con il deposito telematico di note scritte (come alla Corte d’appello di Roma).

Né si tornerà presto alla normalità. Non solo per la proroga della sospensione, ma anche perché i capi degli uffici giudiziari, consapevoli che l’affollamento dei palazzi di giustizia non è compatibile con le distanze da rispettare per contenere il contagio, stanno lavorando per la fase 2 a provvedimenti che limitano l’accesso alle aule.

L’effetto, inevitabile, sarà una riduzione degli affari trattati, perché molte attività non possono essere svolte senza la presenza delle parti e degli operatori della giustizia.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

5399 points
Upvote Downvote

Written by admin

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Economia e innovazione, ecco le dirette Instagram del Sole 24 Ore

Tamponi drive-in: da Milano a Roma e Napoli, i test si fanno in auto