in , ,

Tutti i segreti per organizzare la scrivania e aumentare la produttività


Ci sono dei piccoli segreti da sfruttare per aumentare la produttività, ed organizzare la scrivania è uno di questi.

La scrivania è da considerare il luogo più produttivo al mondo, dove progetti ed interessi assorbono la concentrazione del lavoratore e creano indotto produttivo.

La concentrazione e l’operatività sono la chiave principale per ottimizzare il lavoro e per questo motivo bisogna creare i giusti spazi dove ci si possa sentire a proprio agio.

Tutti i segreti per organizzare la scrivania e aumentare la produttività

Il primo step da fare è puntare sull’ordine. Bisogna pensare che per essere produttivi, è fondamentale avere tutto sotto mano, ma con ordine. Non si può passare il tempo a cercare una cartella di documenti per più di 10 minuti o il timbro o la spillatrice. Una scrivania non organizzata, danneggia la produttività influendo sui tempi ed infine sul lavoro finale. Inoltre questa continua ricerca di oggetti a lungo andare può essere fonte di stress, accumulo di lavoro e nel peggiore dei casi improduttività lavorativa.

Dopo aver organizzato la scrivania al meglio, si può pensare a come personalizzare gli spazi. Oltre agli elementi necessari per adempiere a una determinata funzione correlata al lavoro, si possono introdurre piccoli oggetti personali che non impattano nell’estetica. Così la scrivania sarà visivamente familiare e accogliente.

Anche i colori possono essere un ottimo spunto per ottimizzare la produttività, in quanto hanno un impatto psicologico sull’umore. La maggior parte degli uffici ha colori neutri come il bianco, che non invogliano la creatività o l’entusiasmo.

I colori primari

I colori primari, secondo gli psicologi hanno un effetto sulle funzioni cognitive e ogni colore può essere adatto a stimolare determinati settori produttivi. Ad esempio il rosso è un colore utilizzato per aumentare la produttività di un lavoro fisico. Per questo motivo viene impiegato nelle palestre, sulle etichette di integratori alimentari proteici o altro ancora. Il colore per eccellenza nella comunicazione è il blu. Questo colore viene impiegato per ottimizzare la concentrazione ed è fonte di ispirazione per chi lavora con il marketing visivo. Non a caso Twitter e Facebook hanno come colore base il blu. Il colore verde è adatto in ambienti calmi come ludoteche o centri medici, mentre il giallo è fonte di creatività ed innovazione.

Da non dimenticare che per la maggior parte del tempo trascorso a lavoro si è seduti sulla poltrona d’ufficio. Una poltrona comoda ed ergonomica può essere fondamentale per mantenere la concentrazione e lavorare senza distrazioni. Spesso i dolori alla schiena, al collo e le emicranie, possono dipendere da una cattiva postura da seduti a causa di una scomoda sedia da lavoro.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come utilizzare gli oli naturali per il benessere della persona

Queste deliziose zeppole alla ricotta e crema di pistacchio finiscono in un boccone