in

Toscana coronavirus, dal 26 agosto tamponi gratis in porti e stazioni

Toscana coronavirus, dal 26 agosto tamponi gratis in porti e stazioni thumbnail

Partiranno dalle 8 di domani mattina, 26 agosto, nei porti di Livorno e Piombino, i tamponi gratuiti e volontari offerti dalla Regione per chi rientra o esce dalla Toscana. Una possibilità che nei prossimi giorni sarà estesa anche alle stazioni ferroviarie di Firenze, Pisa, Arezzo, Viareggio e Grosseto. L’ordinanza, annunciata domenica dal governatore Enrico Rossi, sarà firmata oggi: gli esami verranno eseguiti da personale delle Asl, che allestiranno negli scali punti di ” walk through” e ” drive through”, per sottoporsi al tampone rimanendo in auto. Ai test potranno accedere anche i viaggiatori non residenti in Toscana: tutti, però, dovranno attendere l’esito in isolamento a casa, per le 24-36 ore successive.

Ma a chi si deve rivolgere chi teme di essere entrato in contatto con il virus, e magari è già tornato dalle vacanze? Il consiglio è quello di avvisare il proprio medico curante, che se necessario darà indicazioni per eseguire il tampone ( in questo caso gratuito). In alternativa ci si può rivolgere a un laboratorio privato, oppure prenotare il tampone nelle strutture pubbliche tramite il Cup della propria Asl di riferimento. Per questa opzione non serve la richiesta del medico, ma il test è a pagamento: 80 euro il prezzo massimo fissato dalla Regione, più altri 4 per il prelievo. Il numero da chiamare è lo 055-545454 per tutti i cittadini della Asl Centro, mentre per le Asl Sud Est e Nord Ovest i numeri variano in base alla provincia. Nella Asl Nord Ovest si prenota via mail, all’indirizzo prenotazionetamponidrive@uslnordovest.toscana. it, mentre per alcune aree è disponibile l’appuntamento via web sul sito prenota.sanita.toscana.it.

A Firenze un’altra possibilità è offerta dalla Misericordia, che esegue i tamponi in due ambulatori in zona Isolotto e Novoli. Il numero da chiamare è lo 055-212221.

Chi rientra in Toscana da Malta, Grecia, Spagna e Croazia, infine, ha l’obbligo di sottoporsi a tampone ( gratuito) senza bisogno di passare dal medico: l’esame si richiede chiamando il numero verde 800- 556060 oppure lo 055- 4385850, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Entrambi i recapiti servono anche per chiedere informazioni, oppure ( il numero verde) per prenotare il tampone dopo un test sierologico positivo.

Intanto l’aumento dei casi di coronavirus in Toscana non si ferma. 44 i nuovi positivi registrati tra domenica e lunedì: 7 di loro rientravano dall’estero, altri 7 provenivano da fuori regione ( 6 dalla Sardegna). Nessun nuovo decesso, ma l’età media dei nuovi contagi resta bassa: 36 anni. Numeri che fanno tornare sopra quota mille (1.015) il totale degli attualmente positivi

Leggi tutto

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Sardegna ora piovono disdette. L’appello: «Regione sicura, i casi sono importati» thumbnail

In Sardegna ora piovono disdette. L’appello: «Regione sicura, i casi sono importati»

Cassa integrazione, proroga di altre 9 settimane: prime istruzioni INPS thumbnail

Cassa integrazione, proroga di altre 9 settimane: prime istruzioni INPS