in ,

Secondo l’oroscopo arabo queste armi influenzano il nostro destino in base alla data di nascita


L’oroscopo arabo nasce nell’antica Mesopotamia, quando questi studi venivano quasi tenuti nascosti. Pochi scritti al riguardo, spesso anche di lettura non proprio facile. Ciò che, invece, è interessante sapere è il concetto di mutevolezza e del divenire che è alla base di questo oroscopo. Questo quasi a richiamare una caratteristica della vita di ogni essere umano che irrimediabilmente è caratterizzata da età, condizioni, status, città ed epoche diverse. Dunque, secondo l’oroscopo arabo queste armi influenzano il nostro destino in base alla data di nascita: vediamo di capirne di più.

Ogni individuo ha due segni o armi: quella della nascita e dell’arrivo

L’oroscopo in questione considera che ogni individuo è contraddistinto da due segni o, per meglio dire, da due armi. Da un lato quella che nasce con noi e ci da’ un’impronta. L’altra è invece quella che si costruisce ed in costante divenire. Nel primo caso, l’arma è un’influenza sul nostro futuro a prescindere dalla nostra volontà. Nel secondo caso, invece, l’arma è data dal nostro approccio nei confronti della vita, dal nostro modo di essere e di fare. L’arma della nascita è la descrizione di uno status quo al momento in cui veniamo al mondo. Questa è determinata dalla data di nascita, dalla città natale e dal lavoro dei propri genitori. Ad ogni determinante corrisponde un valore, espresso con un numero che va da 1 a 12.

Per determinare l’arma di nascita si somma il valore attribuito all’arma dalla data di nascita. Poi il valore attribuito all’arma dalla città, in base al numero di abitanti. Infine si aggiunge il valore attribuito al lavoro dei propri genitori considerando, tra i due, quello con numero maggiore. Questa somma viene divisa sempre per tre e si ottiene il valore corrispondente all’arma di nascita.

Dunque, secondo l’oroscopo arabo queste armi influenzano il nostro destino in base alla data di nascita

Oltre a quella della nascita vi è anche l’arma di arrivo ed è data dal segno di nascita, la posizione attuale ricoperta attraverso il proprio lavoro, infine la città in cui si risiede. In tal senso l’appartenenza ad un segno zodiacale non è fisso. Ma è collegato a ciò che accade e a ciò che ognuno riesce a realizzare durante il proprio percorso di vita.

La data di nascita e le armi lunghe, medie e corte

Ora, il Capricorno è una Lancia = 10, mentre l’Acquario è una Fionda = 11. Invece il segno dei Pesci equivale ad un’Ascia = 7 ed il Sagittario è un Arco = 12.

Queste sono le armi che non temono la fatica, il sacrificio e hanno resistenza. Sono forti, perseveranti e visionari, ideali per raggiungere obiettivi di lunga gittata.

Le armi medie: secondo l’oroscopo arabo queste armi influenzano il nostro destino in base alla data di nascita

Ancora, il segno del Leone equivale a una Spada = 9. La Vergine è accostata invece a un Coltello = 1 e la Bilancia a una Catena = 8. Infine lo Scorpione equivale ad una Scimitarra = 4

I segni di questa fascia sperimentano i pro e i contro delle posizioni intermedie, non sempre frutto di decisioni facili e immediate da prendere. Sono sempre in equilibrio, né troppo dentro né fuori. Sono amanti della precisione e del bello, con qualche parentesi di caparbietà.

Le armi corte

Procedendo oltre, l’Ariete corrisponde ad un Pugnale = 2 e il Toro è una Clava = 6. Infine, i Gemelli sono una Mazza ferrata = 5 e il Cancro un Coltellaccio = 3.

Sono segni in cui prevale l’immediatezza dell’agire, dotati di grande senso pratico. Risolvono velocemente i problemi della quotidianità. Ancora, risultano produttivi, pur nella ripetitività delle azioni giornaliere. Ogni loro sforzo è improntato alla sopravvivenza.

Ecco dunque illustrato perché secondo l’oroscopo arabo queste armi influenzano il nostro destino in base alla data di nascita. Infine, sempre restando in tema di oroscopi, illustriamo qui le previsioni soldi e denaro 2021 per i 12 segni dello zodiaco.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco perché non bisogna mai buttare via i limoni spremuti

Si possono dare le dimissioni anche tramite il Patronato