in ,

Se lo shampoo solido non funziona per noi, questo potrebbe essere il motivo


Molti di noi hanno già sentito parlare dello shampoo solido. Si tratta di un’alternativa al classico shampoo liquido in flacone, che presenta numerosi vantaggi. Lo shampoo solido, infatti, non soltanto è indubbiamente più eco-friendly di quello in flacone, ma dura anche più a lungo e, se amiamo viaggiare, è perfetto da portare con noi in valigia.

Ma questo ingegnoso prodotto ha anche dei lati negativi.

Smartwatch

Purtroppo non sempre nasce un amore a prima vista con lo shampoo solido. Molti non lo trovano altrettanto efficace di quello liquido per pulire la nostra chioma. Ma prima di rinunciare all’uso di questo prodotto, possiamo provare a correggere alcuni errori che molti fanno quando utilizzano uno shampoo solido per la prima volta.

Se lo shampoo solido non funziona per noi, questo potrebbe essere il motivo.

Prima bisogna inumidire lo shampoo solido

Innanzitutto, per utilizzare lo shampoo solido bisogna utilizzare la tecnica corretta. L’errore che molti fanno è quello di non inumidire abbastanza la saponetta di shampoo solido prima di utilizzarla. Se non è abbastanza umido, lo shampoo solido non produrrà abbastanza schiuma, e non riusciremo a pulire a sufficienza la nostra chioma. Lasciamolo quindi sotto il getto della doccia o immerso nell’acqua per almeno 30 secondi prima di iniziare a strofinarlo. Niente paura, non si scioglierà: gli shampoo solidi durano generalmente molto più a lungo di quelli liquidi, e sono fatti per non consumarsi velocemente.

Ma cosa fare se, anche utilizzando la tecnica giusta, lo shampoo solido non pulisce a sufficienza i nostri capelli? Se lo shampoo solido non funziona per noi, questo potrebbe essere il motivo.

Diamo al nostro cuoio capelluto il tempo di adattarsi

Il nostro cuoio capelluto si adatta ai prodotti che utilizziamo quotidianamente. Se abbiamo sempre utilizzato uno shampoo tradizionale, generalmente molto più aggressivo e sgrassante di uno shampoo solido, i nostri capelli non riusciranno ad adattarsi subito al nuovo prodotto. Se lo shampoo solido non funziona per noi, questo potrebbe essere il motivo.

Il cuoio capelluto abituato a uno shampoo tradizionale, infatti, tende a produrre più secrezioni sebacee per bilanciare l’effetto sgrassante dello shampoo tradizionale. Lo shampoo solido è generalmente più delicato, e all’inizio potrebbe sembrare che non pulisca bene i capelli. Ma dobbiamo solo dare al nostro cuoio capelluto il tempo di adattarsi, e di cominciare a produrre meno sebo. Perseveriamo quindi almeno per 2 o 3 settimane con lo shampoo solido, e i nostri capelli si adatteranno al nuovo regime.

Attenzione anche a non fare questo errore con l’utilizzo dello shampoo durante il lavaggio dei capelli, che può compromettere la nostra routine di bellezza.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acqua calda ed una busta di piselli per sbarazzarci finalmente del mal di testa

I risparmiatori hanno ottenuto più risarcimenti nell’anno della pandemia