in , , ,

Procuratore:’Jorginho avrebbe seguito Sarri alla Juve ‘

Procuratore:'Jorginho avrebbe seguito Sarri alla Juve ' thumbnail

L’agente Joao Santos ha affermato che Jorginho sarebbe stato disponibile a seguire Maurizio Sarri alla Juventus. “Hanno offerto uno scambio con Miralem Pjanic”.

L’ex centrocampista del Napoli ha seguito Sarri al Chelsea a luglio 2018 ma ha continuato a giocare un ruolo importante con il nuovo allenatore Frank Lampard la scorsa stagione.

Jorginho è attualmente a Coverciano con i convocati dell’Italia, in preparazione alle due gare contro Bosnia e Olanda di UEFA Nations League.

“Ora è concentrato sulla nazionale e sulle due partite”, ha detto Joao Santos a A Tu Per Tu a Radio Rai. “È contento [Coach Roberto] Mancini lo ha chiamato e vuole contribuire.”

Il centrocampista brasiliano è stato legato al ritorno in Serie A e Joao Santos rivela che sarebbe stato disponibile per un passaggio alla Juventus se Sarri fosse stato lì.

“Ha un contratto triennale con il Chelsea. Il mercato è lungo, durerà fino al 5 ottobre. Se il Chelsea pensasse che il ragazzo non fa più parte del progetto, troverei una soluzione alternativa.

“L’anno scorso ha giocato 40 partite per il Chelsea ed è un membro importante della nazionale. Finora non abbiamo ricevuto offerte ufficiali. È seguito da molti club e non ci sono molti giocatori con le sue caratteristiche in quel ruolo.

“La Juventus aveva offerto uno scambio con Miralem Pjanic, ma gli inglesi non lo hanno tenuto in considerazione.

“Ma [sporting director Fabio] Paratici non mi ha mai chiamato. Si sarebbe trasferito alla Juventus con Sarri? Credo di si.”

Guarda la Serie A dal vivo nel Regno Unito su Premier Sports per soli £ 9. 99 al mese, inclusi LaLiga, Eredivisie, Scottish Cup Football e altro ancora. Visita:https://www.premiersports.com/subscribenow

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coronavirus, ultime notizie: in Italia 1.397 nuovi casi e 10 decessi. Tamponi in calo

De La:'FIFA e UEFA dovrebbero fare un passo indietro ' thumbnail

De La:’FIFA e UEFA dovrebbero fare un passo indietro ‘