in , , ,

Nel mondo 23,3 milioni di casi e 805.075 vittime

Nel mondo 23,3 milioni di casi e 805.075 vittime thumbnail

LiveAggiornato 4 minuti fa13: 06Il Cile lavora allo sviluppo del proprio vaccinoAnche il Cile sta lavorando ad un proprio vaccino contro il coronavirus SarsCov2: a svilupparlo è l’Istituto Millennio di Immunologia e immunoterapia (Imii) in collaborazione con l’università del Cile, sotto il coordinamento di Alexis Kalergis, e come riporta il quotidiano cileno LaTercera sono 4 i prototipi allo studio, tutti in fase preclinica, cioè sperimentati sugli animali. I ricercatori stanno usando i risultati e l’esperienza accumulata nell’ultimo decennio nello sviluppo dei vaccini contro il virus respiratorio sinciziale e il metapneumovirus umano, due delle principali cause di polmonite nell’uomo. Visti i risultati promettenti, i test clinici sugli uomini potrebbero iniziare nel 2021. Il vaccino cileno è pensato per essere iniettatto anche nei neonati e come ha annunciato il ministro della Salute, Enrique Paris, “sarà gratuito e obbligatorio per alcuni gruppi a rischio, come gli operatori sanitari, i malati cronici, gli anziani e i bambini”. Tuttavia, rispetto a quest’ultimo gruppo, “ci sono alcuni dubbi. Per ora non si sa se il vaccino è sicuro nei bambini con meno di 8 o 11 anni. L’obbligatorietà del vaccino per loro dipenderà dal risultato delle sperimentazioni”, ha aggiunto Paris. Complessivamente si stima che dovrebbero essere vaccinate obbligatoriamente 5,8 milioni di persone, mentre per il resto della popolazione sarà volontario.13: 05Hong Kong annuncia nuove misure anti Covid tra cui test di massaIl segretario capo della Regione amministrativa speciale cinese di Hong Kong, Matthew Cheung, ha annunciato ieri la prossima adozione da parte del governo regionale di una serie di nuove misure contro l’epidemia di COVID-19, mentre resta ancora alto il numero di contagi locali da fonte sconosciuta. Per realizzare la strategia di “identificazione, isolamento e trattamento precoce”, ha scritto ieri Cheung in un blog, il 1 settembre le autorità di Hong Kong avvieranno una campagna di test gratuiti di massa per la COVID-19, che dovrebbe completarsi entro due settimane.La competizione per lo sviluppo di vaccini efficaci contro il nuovo coronavirus, ha notato il funzionario, sarà feroce e il governo di Hong Kong sta attivamente seguendo l’evoluzione della situazione in materia di approvvigionamento dei vaccini. Il governo regionale ha stanziato oltre 145 miliardi di dollari di Hong Kong (circa 18,7 miliardi di dollari statunitensi) nei primi due cicli di misure di intervento nell’ambito del fondo per contenere la pandemia. A beneficio degli altri settori interessati dalle misure di allontanamento sociale, le autorità locali attiveranno un’ulteriore fase di stanziamenti per il fondo.12: 42Per l’Italia 27,4 miliardi di aiuti Ue da SureLa Commissione europea ha presentato proposte al Consiglio Ue per l’attivazione di un sostegno finanziario complessivo di 81,4 miliardi di euro per 15 Paesi, tra cui l’Italia, per preservare l’occupazione (il meccanismo chiamato Sure). Una volta che il Consiglio avrà dato il suo ok, gli aiuti saranno stanziati sotto forma di prestiti con interessi agevolati. Per l’Italia sono previsti 27,4 miliardi di euro, la quota più alta. Tra i 15 Stati membri figurano anche la Spagna (21,3 mld) ed il Belgio (7,8 mld). Sure è uno degli strumenti messi in campo a livello Ue per far fronte alle conseguenze socio-economiche del Covid-19.12: 41La Catalogna vieta assembramenti di oltre 10 personeLa Generalitat de Catalunya, il governo regionale della Catalogna, proibisce le riunioni di oltre 10 persone, che siano in ambito privato o pubblico. Lo ha reso noto il presidente della Generalitat Quim Torra, sottolineando inoltre che resta in vigore il divieto di fumo e consumo di alcolici negli spazi pubblici, la distanza di sicurezza e l’uso delle mascherine nell’ambito delle prevenzioni contro il coronavirus. Lo riferisce La Vanguardia.12: 28Tedros: servono più finanziamenti per i vacciniIl direttore generale dell’Oms Tedros ha dichiarato che sono «necessari con urgenza» maggiori finanziamenti per il portafoglio di vaccini contro il Covid-19 e chiesto più garanzie di impegno ai singoli paesi.12: 23Zaia,validati Spallanzani test rapidi in VenetoSono stati validati dal laboratorio di virologia dell’Istituto Spallanzani di Roma, su richiesta del Ministero della Salute e della Regione Veneto, i test rapidi antigenici per il Covid-19, che si stanno effettuando negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino e negli ospedali pubblici e drive-in del Veneto. Ne ha dato conferma una nota congiunta a firma dei responsabili dei laboratori dello Spallanzani, Maria Rosaria Capobianchi, e dell’Ospedale di Treviso, Roberto Rigoli. “Una svolta che costituisce un importante aiuto sul fronte dello screening – ha commentato il governatore Luca Zaia – Era infatti impensabile fare solo i tamponi molecolari classici, perché hanno tempi di processazione impegnativi. Lo diciamo dall’alto dell’esperienza accumulata di 1,4 milioni di tamponi effettuati in Veneto”.12: 10Basilicata: 283 tamponi, 5 i positiviCinque dei 283 tamponi analizzati in Basilicata fra sabato scorso e ieri sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, spiegando che “i lucani attualmente positivi sono 16”. Due persone sono ricoverate negli ospedali di Potenza e di Matera, mentre i lucani in isolamento domiciliare sono 15. Dall’inizio dell’emergenza (28 morti e 375 guariti), in Basilicata sono stati analizzati 53.100 tamponi, 52.476 dei quali sono risultati negativi.12: 05Reuters: superati i 23,5 milioni di casi, 808.476 mortiI casi globali di coronavirus registrati su scala mondiale hanno superato i 23,5 milioni, mentre il bilancio delle vittime è salito a 808.476. È quanto emerge da un bilancio dell’agenzia Reuters.12: 03Migranti al Covid center, evitato focolaio“I quattro ragazzi positivi sono asintomatici, erano stati messi in isolamento qui nel Cas, ma abbiamo deciso di trasferirli anche per tranquillizzare gli altri immigrati e tenere libere le stanze dell’isolamento in caso di nuovi positivi e per evitare il rischio focolaio”. Così Gennaro Parlati, consulente per la crisi Covid19 del Cas di San Giorgio a Cremano, spiega all’ANSA il trasferimento dei quattro ragazzi immigrati positivi al Covid center dell’Ospedale Loreto Mare di Napoli. I quattro hanno un’età tra i 20 e i 26 anni e provengono da Nigeria, Pakistan, Gambia e Senegal: “Vivono a San Giorgio a Cremano – spiega Parlati – da tre anni e sono perfettamente integrati. Parlano l’italiano e partecipano attivamente a tutti i progetti di lavoro e inserimento, anche se molti di questi programmi sono stati tagliati nell’ultimo anno.La loro positività ha spaventato un po’ gli altri residenti che hanno protestato ma in maniera non violenta. Li abbiamo isolati seguendo tutti i protocolli anti covid ma poi abbiamo deciso il trasferimento”, spiega. Parlati conferma che tutti gli altri 33 residenti (in tutto sono 37) nella struttura sono risultati negativi al primo test e che “nei prossimi giorni faremo un nuovo giro di tamponi a tutti gli immigrati e al personale, che in questi due giorni ha lavorato con i dispositivi di protezione prescritti, il personale è ben preparato ad affrontare questi casi”.11: 39Covid, 15 nuovi casi in Alto AdigeI laboratori dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 609 tamponi. Sono stati registrati 15 nuovi casi positivi. Il numero delle persone positive al coronavirus sale pertanto a 2.884. Sono sette i pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri e altri undici si trovano in isolamento nella struttura di Colle Isarco. Un solo paziente è ricoverato in un reparto di terapia intensiva. Rimane stabile – a 292 – il numero complessivo dei decessi da coronavirus. Le persone in isolamento domiciliare sono attualmente 1.649, delle quali 287 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Le persone guarite sono 3.310, così l’Azienda sanitaria.11: 34COVID-19:Cina continentale, nessun nuovo caso localeNessuna nuova infezione da COVID-19 trasmessa a livello “locale” è stata segnalata ieri in Cina continentale, dove invece sono stati registrati altri 16 casi confermati provenienti dall’estero e 27 nuovi asintomatici, arrivati tutti da altri Paesi. Lo rende noto il rapporto odierno della Commissione Sanitaria Nazionale cinese. Un nuovo caso sospetto di COVID-19, proveniente da fuori la Cina continentale, è stato segnalato nella municipalità di Shanghai. Non si segnalano ulteriori decessi correlati al nuovo coronavirus nel Paese. Tra i nuovi casi importati, cinque sono stati registrati a Shanghai, tre ciascuno nelle province di Fujian, Sichuan e Yunnan, uno in Shaanxi e un altro in Shandong. Altri 30 pazienti COVID-19 positivi sono stati dimessi ieri da vari ospedali cinesi dopo essersi ripresi. Alla serata di ieri, in Cina continentale aveva registrato un totale di 2.418 casi di infezione arrivati da altri Paesi. Tra questi, 2.203 sono già stati dimessi da vari ospedali dopo essersi ripresi e 215 risultano ancora ricoverati, comprese due persone in gravi condizioni. Fino al 23 agosto, la Cina continentale aveva registrato un totale di 84.967 casi confermati di contagio, compresi 408 pazienti ancora in cura, di cui 14 in gravi condizioni.11: 34Aumento dei casi in Germania, conferenza ministri SaluteAlla luce dell’aumento del contagio da Coronavirus in Germania, i ministri della Salute dei Laender tedeschi e il delegato del governo Merkel alla materia, Jens Spahn, terranno oggi una videoconferenza, per confrontarsi sulle misure per arginare la pandemia. Fra i temi sul tavolo, un più rigoroso uso della mascherina – si discute se sia il caso di imporla sul posto di lavoro – e possibili limitazioni al numero dei partecipanti ammessi alle feste private. Gestite a livello regionale, le regole sono al momento molto diverse nei differenti Laender. Stando al Robert Koch Institut, i nuovi positivi registrati alla mezzanotte di oggi in 24 ore sono 711, ma su questi dati incide l’effetto weekend, mentre da fine luglio la Germania è tornata a vedere un aumento di oltre 1000 casi al giorno, e sabato si è toccato il picco di 2034 nuove infezioni. Angela Merkel ha affermato nei giorni scorsi che l’aumento dei contagi è preoccupante ma governabile. C’è attenzione ovviamente anche sulle scuole, riaperte ormai nella maggior parte dei Laender. La linea prevalsa finora è quella di garantire la continuità delle lezioni in classe, con l’isolamento e la quarantena dei gruppi in cui si sono manifestati contagi, ma alcune scuole sono state richiuse.11: 04Germania pensa a prorogare la settimana corta come ammortizzatore sociale fino al 2022Il ministro del Lavoro tedesco Hubertus Heil è favorevole al prolungamento degli ammortizzatori sociali lanciati per arginare gli effetti economici del coronavirus, e nella fattispecie della settimana corta, fino alla fine di marzo 2022. Attualmente la misura di sostegno all’economia è prevista fino a marzo prossimo. La proposta, sostenuta dai sindacati, sarà discussa domani in una commissione della Coalizione di governo, secondo quanto ha anticipato la Bild am Sonntag. L’attività di settori come il trasporto aereo, il turismo e la gestione degli eventi non torneranno ai ritmi precedenti in tempo veloce, ha spiegato il capo del sindacato Verdi Frank Werneke all’Handelsblatt di oggi, affermando che la proroga da 12 a 24 mesi del cosiddetto Kurzarbeit è di “immensa importanza”. Nel governo di Angela Merkel, i conservatori frenano, e chiedono di rivedere le condizioni della misura, contestando l’ipotesi di una “semplice copia” del primo provvedimento: con la Cdu questo non sarà possibile , ha affermato il capo del gruppo parlamentare Ralf Brinkhaus .(10: 57Fontana, orgogliosi cura plasma che è vincenteDopo l’annuncio del presidente americano Donald Trump che la Fda (Food and Drug Administration) ha autorizzato l’uso del plasma nella cura del Covid-19, il presidente della Lombardia Attilio Fontana ha postato su Facebook un messaggio per sottolineare che “la cura con il plasma è vincente”. “Grazie agli studi del San Matteo di Pavia con la collaborazione dell’ospedale Poma di Mantova – ha aggiunto -, si sta già applicando con ottimi risultati in tutta Italia e ne siamo orgogliosi. La Lombardia dalla sua trincea alla guerra al virus non solo ha dimostrato di sapersi difendere ma anche di attaccare e vincere”.La cura con il plasma si sperimenta anche all’azienda ospedaliera di Padova, autorizzata dall’Istituto superiore di sanità a fine marzo.10: 54Francia: 4.897 contagi da in 24 ore, torna ai livelli del lockdownLa Francia torna ai numeri di contagiati da coronavirus del lockdown: ieri ha segnalato 4.897 nuovi casi di infezioni da Covid-19 in 24 ore, il numero più alto riportato in un giorno da metà aprile, quando il paese era ancora bloccato. La situazione è rischiosa ma il Paese è pronto per una ripresa delle infezioni da Covid-19, ha detto il ministro della Salute francese Olivier Veran in un’intervista al media francese Le Journal du Dimanche. Il virus viene contratto prevalentemente da persone di età inferiore ai 40 anni, che devono fare attenzione a non diffonderlo alle persone anziane, che in genere soffrono di sintomi più gravi, ha aggiunto Veran. Con una nuovo decesso per Covid-19 segnalato ieri, il bilancio delle vittime del virus in Francia è di 30.513, con 242.899 contagi registrati.10: 32Riapre Covid Center in ospedale NapoliPrimi quattro ricoveri stamattina per il Covid center dell’ospedale Loreto Mare di Napoli che ha riaperto oggi. Si tratta di quattro migranti positivi al Coronavirus che sono stati trasferiti da un centro di accoglienza e verranno ora trattati nell’ospedale del centro cittadino.10: 15Veneto, 116 tamponi positivi in più in 24 oreIl numero dei tamponi positivi continua a salire in Veneto. Sono 116 in più nelle ultime 24 ore, passando da 21.955 a 22.071.Immutati i decessi, a quota 2.104. I casi attualmente positivi sono cresciuti di 59, passando da 1989 a 2048. I negativizzati virologici sono attualmente 17.919 contro i 17.862 di ieri (+57).9: 40Russia, 4.744 contagi e 65 morti in 24 oreIn Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 4.744 nuovi casi di Covid-19 e 65 decessi provocati dal morbo. Il totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia sale così a 961.493, il quarto al mondo in termini assoluti. Le morti accertate sono invece ufficialmente 16.448. I guariti sono 2.456 nel corso dell’ultima giornata e 773.095 in totale.9: 37Spallanzani, speranza è vaccino prodotto in primavera“A noi interessa che il vaccino sia efficace. Se tutto avviene nei tempi programmati il nostro auspicio è che sia prodotto in primavera”. Lo ha detto il direttore sanitario dello Spallanzani Francesco Vaia in occasione dell’avvio della sperimentazione nell’istituto del vaccino sull’uomo. “Il primo volontario a cui stamattina è stata inoculata la dose di vaccino verrà tenuto in osservazione per 4 ore da una equipe poi tornerà a casa e verrà monitorato per 12 settimane – ha spiegato Vaia -. Mercoledì proseguiremo con altri due volontari e così a seguire tutti gli altri fino a 24 settimane. Poi se tutto andrà bene ci saranno la seconda e la terza fase di sperimentazione che probabilmente faremo in un paese dell’America Latina dove il virus è in crescita”. Vaia ha spiegato che molti volontari hanno detto che intendono “devolvere il rimborso spese previsto alla ricerca”.9: 35Argentina, quasi 7.000 morti e 342.000 i contagiLe autorità sanitarie argentine hanno reso noto che nelle ultime 24 ore sono morte per coronavirus 137 persone, mentre altre 5.352 sono risultate positive ai test. Il numero complessivo dei decessi ha raggiunto quota 6.985, mentre quello dei contagiati da Covid-19 è salito da marzo a 342.154. Il rapporto quotidiano diffuso ieri sera conferma che i 4/5 dei casi riguardano Buenos Aires, e soprattutto la sua provincia, mentre una certa rilevanza hanno i focolai di Cordoba, Santa Fe, Entre Ríos e Neuquén. A livello planetario, l’Argentina si trova al 12/o posto per quantità di contagi, fra Iran (358.905) e Gran Bretagna (327.643).9: 32Musumeci: sui migranti vado avanti, agiscano le Prefetture“Lo Stato ha competenza sui migranti. Il presidente della Regione ce l’ha in materia sanitaria. E in tempo di epidemia è chiaro che mi sto occupando di questo. Se c’è un contenitore che, secondo le autorità sanitarie, non ha i requisiti per ospitare persone in tempo di coronavirus io ho il dovere di intervenire, altrimenti compio una omissione”. Il governatore della Sicilia Nello Musumeci, intervistato da “Il Corriere della Sera” e da “Il Tempo”, assicura che andrà avanti. “Io come organo dello Stato ho notificato l’ordinanza alle prefetture che rispondono al Viminale. Se chi ha l’obbligo non agisce, se ne assume la responsabilità”. Quanto alla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, “al posto di attaccarsi alla nullità dell’ordinanza si assuma per intero le sue responsabilità. Al Viminale sono confusi ed in forte ritardo. Facciano qualcosa e lo facciano presto”. “Questo mio provvedimento arriva solo adesso perché abbiamo atteso per mesi che il governo nazionale si desse una strategia”, spiega Musumeci. “Ma abbiamo capito che la risposta da Roma è fatta di silenzi e omissioni e ho dovuto adottare l’ordinanza che tutela il diritto alla salute di chi si trova in Sicilia e degli stessi migranti”. “I siciliani rischiano di apparire razzisti. Ma non lo sono mai stati. Non lo siamo. Protestano semmai contro un governo immobile”, accusa Musumeci. “Non è giusto ammassare migranti. Non è giusto vederli fuggire nelle campagne senza saperne più nulla. E nemmeno che il governo italiano intervenga in Tunisia in agosto e non a febbraio, quando aveva il dovere di farlo, per bloccare quella che impropriamente chiamano ‘invasione’, ma che è la corsa di migliaia di disperati in una terra come la Sicilia dove la disperazione ha segnato il codice genetico dei propri abitanti”. Il premier Giuseppe Conte, aggiunge, “fa finta di niente sull’emergenza migranti, come se la Sicilia non fosse parte dell’Italia. Da due mesi chiediamo lo ‘stato di emergenza’ su Lampedusa. Non si sono neppure degnati di dare una risposta”.9: 24Guerra (Oms), più sanzioni o 4mila casi al giorno“La grande maggioranza degli italiani è disciplinata e fa attenzione, sulla minoranza che non rispetta le regole, dalle mascherine al distanziamento, bisogna intervenire con più efficacia, anche con le sanzioni. Io vedrei con favore un’estensione di sanzioni su tutto il Paese. La norma senza sanzione non funziona molto”. Lo afferma Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Oms, in un’intervista in apertura del Messaggero in cui avverte: “Ad arrivare a mille contagi al giorno serve tempo, ma poi a salire a duemila al giorno e infine a quattromila si fa in fretta. L’epidemia funziona così”. Ai quattromila casi al giorno “ci arriveremo probabilmente presto, dato che stiamo assistendo sia a un aumento dei positivi che ad una accelerazione conseguente dei tempi di moltiplicazione”, osserva Guerra. “Ancora una volta, come dice giustamente il ministro Speranza, non possiamo contare su un nuovo lockdown generale. Pertanto – spiega – l’interruzione della possibile montata epidemica si potrà ottenere con una combinazione di intensificato contact tracing e isolamento dei microcluster identificati attraverso un aumento mirato dei tamponi. Grande attenzione va posta sui trasporti pubblici e privati e ancora una campagna informativa basata sui numeri e su quanto oggettivamente sta accadendo perché tutti comprendano che mascherine, distanziamento, igiene e sanificazione non sono espressioni di una dittatura sociale, male fondamentali misure di protezione collettiva”. Accanto a ciò, prosegue, occorre “aumentare il personale sul territorio per tracciare tutti i contagiati, isolare chi deve essere isolato, ricostruire la catena epidemiologica. Dobbiamo indagare i cluster più complessi come quelli dalla Sardegna”. “Oggi i contagi sono relativamente pochi e sono tra persone mediamente giovani e mediamente sane”, tuttavia “anche gli asintomatici, anche i giovani perfettamente sani, devono fare attenzione, perché non sappiamo cosa il contagio può lasciare”, sottolinea l’esperto. “Magari nulla e lo speriamo tutti. Ma la ricerca ci dice che lascia dei segni e questo non va bene. Ci sono studi importanti che stanno partendo ora per valutare i postumi. E sono postumi non solo respiratori, ma anche cardiaci, neurologici, epatici e renali”.9: 22Spallanzani, al via test vaccino su uomoAl via la sperimentazione sull’uomo del vaccino anti-Covid ‘made in Italy’ allo Spallanzani di Roma. Inoculata stamattina la dose al primo volontario. Presenti all’avvio dei test il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato e i vertici dell’Istituto per le malattie infettive della Capitale, eccellenza nella lotta al nuovo coronavirus.8: 54Francia: Le Maire mette sullo “stesso livello” emergenza sanità ed economia, -11% Pil 2020Il governo francese mette “allo stesso livello” l’emergenza sanitaria e l’emergenza economica. Lo ha assicurato il ministro dell’Economia Bruno Le Maire, mentre il governo ha rinviato di una settimana la presentazione del suo piano di risanamento dell’economia. “Il presidente della Repubblica e il presidente del Consiglio hanno ritenuto, e hanno ragione, che fosse indubbiamente necessario stringere prima un certo numero di bulloni sul rientro per garantire la sicurezza sanitaria”, ha affermato il ministro su Rtl per giustificare questo rinvio. “Mettiamo sullo stesso piano l’emergenza economica e l’emergenza sanitaria”, ha assicurato, aggiungendo che il rinvio “non cambia nulla” alle misure che verranno presentate nell’ambito di questo piano di ripresa”“Le misure sono pronte, il pacchetto di stimoli è pronto e se le misure saranno annunciate la prossima settimana, tra 10 o 15 giorni, o se saranno annunciate ora non cambia il fatto che saranno adottate “ ha insistito Le Maire.L’esecutivo ha annunciato sabato il rinvio di una settimana della presentazione del suo piano di risanamento da 100 miliardi di euro per dedicare tutte le sue forze all’attuazione di nuove misure per combattere la diffusione del Covid-19, in un momento in cui la circolazione dell’epidemia sta accelerando. Le Maire ha confermato la previsione del governo di una contrazione del Pil dell’11% quest’anno, mentre l’Ibsee prevede un -9%. Una cautela, spiega, dettata da “molte incertezze internazionali”, ha giustificato citando la Brexit, le elezioni presidenziali americane e il futuro piano quinquennale cinese.8: 42Corea Sud, nuovi casi scendono a 266La Corea del Sud ha segnato altri 266 casi di coronavirus, in brusca correzione sull’impennata di 397 annunciata domenica e pari ai massimi rispetto a quota 483 del 7 marzo, scontando i focolai individuati nell’area metropolitana di Seul e in altre principali città del Paese. Tra i nuovi contagi di Covid-19, 258 sono di trasmissioni domestica e 8 importati: le infezioni sono salite a 17.665, secondo il Korea Centers for Disease Control and Prevention. I test effettuati domenica si sono attestati a 13.236, in calo sui 15.386 di sabato e i 21.677 di venerdì. Dal 14 agosto, la Corea del Sud ha riportato nuovi casi a tripla cifra per totali 2.893. Il principale focolaio è stato tracciato nella chiesa protestante di Sarang Jeil, a nord di Seul, con 841 contagi. Il governo metropolitano ha riferito che quasi il 22% dei fedeli sottoposto ai test nella capitale è risultato finora positivo al virus. Il governo ha varato un’ulteriore stretta in materia di distanziamento sociale: ad esempio, gli incontroi al chiuso con più di 50 persone e all’aperto con oltre 100 sono vietati in principio. Da oggi, i residenti di Seul sono tenuti a indossare le mascherine in pubblico, tranne quando si mangia o si beve. Le autorità sanitarie hanno anticipato che qualora i nuovi casi non scendano nel corso della settimana, saranno adottate regole più strigenti, tra cui il divieto di riunioni con più di 10 persone. Nel frattempo, il numero di decessi resta fermo a 309, per un tasso di mortalità dell’infezione all’1,75%.7: 53Trump punta sul vaccino di Oxford: bypassa le regole della FDA per averlo prima del votoIl presidente Trump è ben consapevole che l’unica chance di essere rieletto a novembre è dare agli americani un vaccino per fermare la diffusione del coronavirus. Ecco dunque, scrive Financial Times, la novità: l’obiettivo del presidente americano è ora il candidato vaccino che sta sviluppando Oxford in collaborazione con la britannica AstraZeneca e l’Irbm di Pomezia. Non solo, la Casa Bianca sta pensando a una corsia preferenziale che bypassi i normali standard regolatori della Food and Drug Administration (Fda, l’autorità di supervisione del mercato alimentare e farmaceutico) per fare in modo che il vaccino possa essere utilizzato prima di novembre, prima cioè delle elezioni. Alla ricerca sul vaccino ha contribuito anche il governo italiano, tra i paesi ad aver prenotato lotti del farmaco.Al vaccino stanno lavorando il colosso farmaceutico AstraZeneca e la Oxford University ma, secondo gli esperti, è stato testato su un numero relativamente piccolo di persone. Lo studio coinvolge infatti circa 10.000 volontari, mentre le agenzie scientifiche americane ritengono che un vaccino dovrebbe essere testato su 30.000 persone per arrivare alla soglia necessaria per ottenere le autorizzazioni. AstraZeneca intende ampliare la base di studio a 30.000 volontari, ma i risultati arriveranno in un momento successivo.Tra l’altro, nel corso del fine settimana e in vista dell’apertura della convention repubblicana che lo incoronerà ufficialmente, come è ovvio, come il candidato per la corsa a un secondo mandato alla Casa Bianca, la Fda ha concesso un’autorizzazione all’uso in emergenza del plasma delle persone guarite dal Covid-19 per curare i malati. “E’ una terapia potente”, ha detto Trump, invitando i guariti dal virus a donare il plasma. Una terapia già utilizzata anche in Italia la cui applicazione verrà estesa in Usa.Nel mondo 23,3 milioni di casi e 805.075 vittimePiù di 23,3 milioni di casi nel mondo, 805,075 vittime, 210 paesi in cui è presente l’infezione secondo il bilancio della Reuters.Loading…

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid, al via allo Spallanzani la sperimentazione del vaccino sull’uomo thumbnail

Covid, al via allo Spallanzani la sperimentazione del vaccino sull’uomo

Dallo smart working la spinta a ridare nuova vita ai borghi thumbnail

Dallo smart working la spinta a ridare nuova vita ai borghi