in

Maxi sbarco nella notte a Lampedusa. Frontex che fa?


mediterraneo

Nella notte è approdata sull’isola una nave con 370 persone. Il sindaco Totò Martello: «Nessuno gestisce il fenomeno». Eppure l’agenzia europe di frontiera ha un budget che nel 2021 arriverà a un miliardo

di Valentina Furlanetto

default onloading pic
Lo sbarco avvenuto nella notte a Lampedusa (Ansa)

Nella notte è approdata sull’isola una nave con 370 persone. Il sindaco Totò Martello: «Nessuno gestisce il fenomeno». Eppure l’agenzia europe di frontiera ha un budget che nel 2021 arriverà a un miliardo

3′ di lettura

«Il fenomeno dei migranti oggi in Italia non è gestito da nessuno». Il sindaco di Lampedusa Totò Martello non ha dormito. Ha passato la notte a gestire l’emergenza sulla sua isola, dove nella notte è arrivata non una piccola barca, ma una nave con a bordo 370 persone, tra cui 13 donne e 33 minori. Il barcone è stato soccorso a quattro miglia dall’isola dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza.

«Posso capire che le vedette, gli elicotteri e gli aerei italiani non vedano i barchini che arrivano autonomamente a Lampedusa, ma che non avvistino una nave da 300 tonnellate con a bordo quasi 400 persone mi riesce difficile», ha detto Martello a Radio24. I profughi sono stati trasferiti alla Casa della Fraternità, gestita dal parroco don Carmelo La Magra, perché nell’hotspot di contrada Imbriacola sono già ammassati altri 1.160 migranti, dieci volte la capienza massima prevista dalla struttura. Ma la domanda che pone il sindaco resta nell’aria.

Frontex, agenzia europea per le frontiere

Possiamo comprendere che l’arrivo – continuo – di barchini, barche a vela e gommoni, con poche decine di persone a bordo, possano non essere facili da intercettare, ma risulta più difficile comprendere come mai una nave sia sfuggita ai monitoraggi nel Mediterraneo. A sorvegliare i bastioni dell’Europa – in mare, per terra o dal cielo – ci dovrebbe pensare Frontex, agenzia europea per le frontiere, che ha fra i suoi compiti quello di monitorare i confini.

Cosa fa Frontex? Nel suo statuto si legge che offre un’assistenza tecnica aggiuntiva ai Paesi europei sottoposti a forti pressioni migratorie. In particolare, può coordinare l’invio di attrezzatura tecnica aggiuntiva (ad esempio aerei e navi) e di personale di frontiera appositamente formato. Coordina anche le operazioni marittime e alle frontiere terrestre esterne. Una “super agenzia” a guardare la dotazione finanziaria e di uomini.

Il budget di Frontex era di 6,3 milioni di euro circa nel 2005, da questa cifra si è passati a 333 milioni nel 2019, un aumento del 5.000%. Un balzo minimo se paragonato alle previsioni per il periodo 2021-2027 contenute nel nuovo regolamento dell’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera entrato in vigore, senza fare troppo rumore, il 4 dicembre 2019, dopo il voto favorevole del Consiglio europeo e del Parlamento: 1,1 miliardi di euro nel 2021 e poi ancora su, fino alla cifra di 1,9 miliardi nel 2025. È una dotazione senza pari nella storia delle agenzie Ue per compiti e finanziamenti.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Luiss, più iscrizioni. Per le matricole il 70% delle lezioni in presenza

Inps, ultima chiamata per bonus baby sitter e centri estivi: chi ne ha diritto e come fare