in

Le città devono tornare a muoversi, serve un piano dei trasporti di respiro lungo



Oggi l’uso dell’auto è ancora prevalente nella mobilità italiana (81,5% degli spostamenti). Negli ultimi anni si erano fatti passi avanti nello spostare gradualmente i comportamenti dei cittadini verso mobilità pubblica e sostenibile, ma l’emergenza Coronavirus rischia di vanificare gli sforzi fatti.

Un Piano nazionale sul trasporto pubblico è urgente, per poter definire poi le scelte locali, basato sul lavoro di una “Cabina di regia nazionale”, che si articoli poi in “Cabine di regia locali”. Un piano che protegga e rilanci il settore ed eviti un pericoloso ritorno a modalità di trasporto poco sostenibili. Un Piano che deve essere al centro della strategia di ripartenza del Paese.

Servono aiuti economici al settore per un minimo di 800 milioni di euro, per scongiurare il fallimento di molte società, attraverso misure descritte nel dettaglio. Servono sussidi a fondo perduto per recuperare i ricavi mancanti, utilizzando anche i nuovi strumenti comunitari. Servirà poi una diversa regolazione di questo servizio, che garantisca ricavi certi superando l’attuale struttura dei trasferimenti, complessa e poco efficace.

Va incentivata l’innovazione tecnologica e gestionale e gli investimenti in infrastrutture e mezzi, per rendere il servizio sempre più flessibile e adeguato ad una domanda che cambia e dovrà cambiare sempre di più. Ma servono accanto alle misure economiche anche interventi radicali funzionali al rilancio del trasporto pubblico: punto centrale è riprogrammare gli orari di lavoro e di scuola, nelle città e nei territori, per evitare i picchi e normalizzare la curva di utenza, anche aumentando il numero delle corse.

Serve poi agevolare in tutti i modi la mobilità pubblica rispetto a quella privata, potenziando le corsie preferenziali, migliorando le regolazioni semaforiche, potenziando i servizi di infomobilità, introducendo servizi a chiamata specie per le aree industriali.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

5399 points
Upvote Downvote

Written by admin

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

In arrivo regole privacy per tracciamento con la app

Il Sole 24 Ore con Glovo comodamente a casa propria