in

In Lombardia 110 nuovi casi e un decesso. Tamponi in forte calo: quasi dimezzati



i numeri della pandemia

I testi nella regione più colpita sono 7.722 in forte calo – come sempre, dopo ogni weekend – rispetto ai 13.663 di ieri (12.957 il 22 agosto)

Coronavirus, al via tamponi all’aeroporto di Orio al Serio

I testi nella regione più colpita sono 7.722 in forte calo – come sempre, dopo ogni weekend – rispetto ai 13.663 di ieri (12.957 il 22 agosto)

2′ di lettura

I DATI DEL CONTAGIO

Loading…

In Lombardia, la regione che rimane la più colpita dal coronavirus, sono 98.426 i casi dall’inizio dell’epidemia: +110 rispetto a ieri, quando erano stati +239 (+185 il 22 agosto). I decessi salgono a 16.857: +1 nelle ultime 24 ore contro i +4 di ieri (zero il 22 agosto). I tamponi effettuati sono 7.722 (che portano il totale complessivo a 1.491.278), in forte calo – come sempre, dopo ogni weekend – rispetto ai 13.663 di ieri (12.957 il 22 agosto).

Il totale complessivo di guariti e dimessi sale a 75.705 (+27), mentre quello dei malati in terapia intensiva è di 15 : +1 nelle ultime 24 ore. Sale anche il numero dei malati ricoverati nella regione: sono 153 (+5). Milano è la provincia che registra il maggior numero di nuovi contagi: 53 (di cui 31 nella città capoluogo). Seguono Bergamo con 16 e Brescia con 6.

Lazio

“Oggi nel Lazio si registrano 146 casi e un decesso, di questi il 57% sono link di rientro mentre quelli con link dalla Sardegna sono il 40% (59 casi)”. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “La curva epidemiologica è legata prevalentemente ai casi di rientro, giovani e asintomatici – prosegue -. Si sta facendo un grande lavoro di testing e di tracciamento e la situazione è fortemente monitorata. Tra tamponi e test rapidi agli aeroporti superata ieri quota 10.774, potenziato il drive-in al porto di Civitavecchia e apre un nuovo drive-in al CAR di Guidonia”. L’assessore ha poi aggiunto che per quanto riguarda i test rapidi “concordo con Zaia, è un grande aiuto per gli screening. Dopo la validazione fatta su richiesta del ministero della Salute e della Regione Veneto dal laboratorio di virologia dello Spallanzani diretto da Maria Rosaria Capobianchi insieme a quello di Treviso diretto da Roberto Rigoli e a quello di Pievesestina (Emilia-Romagna) diretto da Vittorio Sambri, presto anche ai drive-in per screening con il risultato entro la mezz’ora” ha aggiunto.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Air Italy, si avvicina la cig da settembre ma si tratta ancora

Emergenza donatori di sangue: c’è anche l’effetto smart working