in , ,

Il trucco che pochi conoscono per eliminare l’odore di nicotina e aglio dalle mani


L’odore di nicotina che affligge i fumatori e quello dell’aglio che resta sulle mani dopo che abbiamo cucinato, sono tra i più fastidiosi e difficili da rimuovere. Per fortuna esiste un metodo che risulta efficace per liberarsi dai residui del fumo. Sparisce facilmente anche l’olezzo rilasciato sulla pelle dall’aglio, questo bulbo così importante invece per la nostra alimentazione e la nostra salute. Vediamo come con gli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Laviamoci le mani con un oggetto di acciaio inox

Scopriamo il trucco che pochi conoscono per eliminare l’odore di nicotina e aglio dalle mani. La soluzione più efficace è quella di strofinare le nostre mani su una superficie di acciaio inox. L’ossido del cromo contenuto nell’acciaio forma uno strato in grado che interagisce con l’allicina. Questa sostanza contenuta nell’aglio aderisce alla superficie della saponetta, togliendo l’odore dalle mani.

Il trucco che pochi conoscono per eliminare l’odore di nicotina e aglio dalle mani

Le saponette di acciaio inossidabile, che si trovano a pochi euro sul web, si possono utilizzare anche in lavatrice per togliere con certezza ogni tipo di cattivo odore da calzini e indumenti da lavoro.

In alternativa alla saponetta, possiamo utilizzare altri oggetti piccoli che abbiamo in casa: un vecchio pomello, un cucchiaino, un bullone. Se non graffia le mani, si può provare con una semplice spugnetta in lana di acciaio. Per eliminare l’odore di nicotina o di aglio, laviamo le mani sotto l’acqua fredda per una trentina di secondi.

Usiamo l’acqua fredda per lavarci le mani

Lavarci le mani è un’azione che facciamo tutti i giorni, ci permette di eliminare le migliaia di microbi e batteri che si depositano sulla pelle.

Solitamente preferiamo aspettare che l’acqua si scaldi un po’, perché si pensa che offra una maggior pulizia. O semplicemente per avere una sensazione più piacevole sotto il getto dell’acqua.

In realtà, degli studi fatti dall’americana Rutgers University hanno dimostrato che l’acqua calda non è più efficace di quella fredda nella pulizia del corpo. Anzi, può essere perfino dannosa.

Infatti, se la temperatura è troppo alta, potrebbe rovinare la barriera protettiva della pelle, danneggiandola. Per cui cerchiamo di resistere qualche secondo in più, in inverno.

Dunque, laviamoci le mani con l’acciaio inox per eliminare gli odori sgradevoli e sotto un abbondante getto di acqua fredda.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco il libro che ha cambiato la vita a milioni di persone nella storia

Quando non abbiamo la fecola di patate questo si rivela un degno sostituto