in

Gse: cambio di rotta per affiancare il Paese nella transizione verde


sviluppo sostenibile

Domani il live streaming della presentazione del Rapporto Attività del 2019 con il presidente Francesco Vetrò e l’ad Roberto Moneta. L’evento del Gse è organizzato da 24ORE Eventi in collaborazione con Il Sole 24 Ore.

default onloading pic
Gse, cambio di rotta per affiancare il Paese nella transizione verde

2′ di lettura

Gli obiettivi di decarbonizzazione e di sviluppo sostenibile al 2030 sono stati indicati dalla strategia governativa (il Pniec) e dai programmi europei e il sistema energetico è impegnato sulla strada della transizione energetica che richiede un grande gioco di squadra, a diversi livelli, per una messa in pista efficace. Ed è guardando a un simile impegno che il Gestore dei servizi energetici (Gse) punta a configurarsi come un alleato cruciale al fianco del Paese e un soggetto sempre più proattivo nel promuovere la cultura della sostenibilità e nel favorire azioni sinergiche per accelerare il raggiungimento dei target ambientali ed energetici.

Per il Gse un cambio di prospettiva strategico
Un cambio netto di prospettiva per la società, presieduta da Francesco Vetrò e guidata da Roberto Moneta, che emerge chiaramente dal Rapporto attività del 2019. La consueta fotografia annuale sarà presentata domani con un live streaming (per iscriversi l’indirizzo è ilsole24ore.com/rapportogse) al quale è stato invitato anche il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli. L’evento del Gse, in collaborazione con Il Sole 24 Ore, organizzato da 24ORE Eventi, sarà aperto dai saluti del presidente Francesco Vetrò e si snoderà lungo due binari, La prima parte sarà concentrata sulla presentazione dei dati 2019 con gli aspetti principali dell’attività svolta dalla società controllata dal ministero dell’Economia e i tasselli clou del cambio di approccio e, a seguire, la riflessione di Giordano Colarullo, direttore generale di Utilitalia.

La stretta sinergia con il territorio
Nella seconda parte, invece, verrà declinato l’altro anello della svolta portata avanti dal Gse, vale a dire la stretta sinergia con il territorio e con tutti i soggetti che lo rappresentano (dalla Pa alle imprese). Una panoramica delle iniziative messe in campo dal Gse che sarà accompagnata anche dagli interventi di Federica Fratoni, assessore all’Ambiente e alla difesa del suolo della Regione Toscana, Fabrizio Barca, coordinatore del Forum Disuguaglianze e diversità, ed Enrico Giovannini, portavoce Asvis e membro della task force emergenza Covid-19. Insomma, una istantanea completa e dettagliata del potenziato ruolo del Gestore dei servizi energetici che si chiuderà con l’analisi dell’amministratore delegato Roberto Moneta.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

5399 points
Upvote Downvote

Written by admin

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Task force, la toppa in extremis all’assenza di donne

Regolarizzazione braccianti e colf, governo al lavoro. Dai sindacati alle associazioni le proposte in campo