in

Decreto Rilancio, Gualtieri: base per un grande piano di riforme e investimenti



l’audizione in commissione

Lo ha detto il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri alle commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato, sulle ulteriori misure economiche adottate dal Governo per l’emergenza COVID-19 tra cui il Dl rilancio

Biciclette, vacanze, famiglia, casa, lavoro: i bonus del decreto Rilancio

Lo ha detto il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri alle commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato, sulle ulteriori misure economiche adottate dal Governo per l’emergenza COVID-19 tra cui il Dl rilancio

2′ di lettura

«Pensiamo che il metodo del dialogo sia essenziale e contiamo sull’apporto del parlamento anche per poter ulteriormente migliorare questo decreto». Così il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri in audizione alle commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato sul decreto Rilancio.

Gualtieri: base per un grande piano per la ripresa
Secondo Gualtieri il nuovo decreto anti-Covid contiene «l’impostazione per il rilancio dell’economia che il governo svilupperà con un grande piano ripresa fatto di riforme e investimenti. Ci sono alcuni primi elementi importanti che vanno oltre i mesi dell’emergenza, penso alla eliminazione delle clausole di salvaguardia« e si interviene «per una ripartenza che sia al passo con le sfide e favorisca la transizione a modelli di sviluppo sostenibile, resilienti e innovativi».

Cig più veloce, Regioni semplifichino ancora
Per la cassa integrazione in deroga «siamo intervenuti per snellire le procedure» ha detto il ministro che ha «invitato le regioni a semplificare il meccanismo» dell’anticipo da parte degli istituti di credito, «rendendo disponibili alle banche gli elenchi della cassa autorizzata».

Pagati 600 euro aprile, decreto attuativo professionisti
Gualtieri ha ricordato inoltre che il 25 maggio «si è concluso il pagamento della seconda tranche del pagamento dei 600 euro». Chi è rimasto in coda, per errori o altro, «riceverà nei prossimi giorni le rate richieste». Poi il bonus sarà aumentato «a mille euro e include anche i professionisti». Anzi, con la soppressione del requisito dell’iscrizione alla cassa «la platea si allarga a diverse migliaia di persone prima escluse». Il ministero del Lavoro, insieme al Mef, «sta predisponendo il decreto attuativo per erogare alle casse i 600 euro nei prossimi giorni e la rata successiva dei mille euro».

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fenomenologia del vivere smart – Il Sole 24 ORE

Spostamenti tra regioni e concessione ad Autostrade, settimana di tensione per il governo