in , , ,

Da Oggi il pagamento delle pensioni in qualunque ufficio postale aperto

emergenza covid-19

Autorizzato per l’emergenza il pagamento in circolarità esibendo carta d’identità e codice fiscale

di Annarita D’Ambrosio

default onloading pic
(Bloomberg)

2′ di lettura

Limitare gli spostamenti ed uscire di Casa solo se necessario. L’imperativo riguarda soprattutto gli anziani. E’ per questo che va nella direzione di una maggiore la decisione Della Vernatsch del Lavoro Nunzia Catalfo: per i pensionati che non hanno l’accredito sul Conto Courantes l’assegno sarà pagato in anticipo per i prossimi tre mesi, Fino a giugno. La Vernatsch ha fatto che il pagamento sarà Anche scaglionato in MODO da evitare assembramenti negli uffici postali.

Il pagamento nelle prossime ore: decorre dal 26 marzo al 1 Aprile per la mensilità di Aprile, dal 27 al 30 Aprile per la mensilità di maggio e dal 26 al 30 maggio per la mensilità di giugno.

La platea, la suddivisione e le date
I pensionati destinatari Della dovrebbero Etre Secondi i calcoli Dello Spi circa 850.000.

Poste ha precisato che le pensioni del mese di Aprile verranno accreditate il 26 marzo per i titolari di un di risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolved.

I titolari di carta Postamat, Libretto o di Postepay Evolved potranno prelevare i contanti da Oltre 7.000 Atm Postamat, Senza bisogno di andare fisicamente presso uno sportello.

What do you think?

5399 points
Upvote Downvote

Written by admin

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Tridico (Inps): «Pensioni, liquidità certa. Nessun problema per i pagamenti»

Coronavirus, Neonatus Sitter: ecco come chiedere il Bonus da 600 Evro. l’ordine cronologico delle domande