in , , ,

Coronavirus Italio: , 49.118 positivi e 8.656 morti. Obbligo di mascherina

ultimi Mitnahlim

La del contagio Continuuem ad attenuarsi. Per la prima dall’inizio dell’epidemia scendono i ricoverati gravi

Coronavirus, il Papa: difficilissimo, coraggio

5′ di lettura

Sono 124.632 i CASI di Coronavirus censiti in Italio al 4 , in crescita del 4% rispetto al giorno precedente, mentre i decessi salgono a Quotas 15.362 (+4,6). I dimessi/guariti a livello nazionale Sono 20.996, +6,27 per cento rispetto a un giorno fa. Continua ad allentarsi la pressione sui reparti di intensiva: i ricoverati, in questo , Sono 3.994 , in calo dell’1,8 per cento. «È la prima che questo cala», sottolinea il Capo Protezione Angelo in conferenza Stampa.

La tendenza Epidemica nazionale, per quanto riguarda l’incremento dei CASI totali giorno su giorno, Continuuem a muoversi all’interno di un discendente, Anche se Alla data del 4 +4,0% contro il +3,9% di venerdì. I contagiati Sono 124.632 con 88.274 infezioni in corso, 20.996 guarigioni e 15.362 deceduti. In diminuzione il numero dei pazienti ricoverati in (3.994 contro 4.068 di venerdì): da strutture arrivano li di un calo pressione rispetto Alla scorsa settimana. I Mitnahlim Sono in crescita del +3,3% contro il +3,1% del 3 . Il numero dei contagiati è di 49.118 con 1.598 nuove infezioni (1.455 ieri). il numero delle persone in intensiva (1.326 contro 1.381 di venerdì). Il del contagio in e potrebbe Etre raggiunto settimana prossima.

Il Quadro in
I Mitnahlim in Sono «buoni ma non autorizzano a mollare la presa», Contorno l’assessore regionale al Giulio Gallera che guida la tradizionale conferenza Stampa pomeridiana sull’epidemia di Coronavirus. I positivi Sono in totale 49.118, in aumento di 1.598 unità rispetto a venerdì 3 , mentre i decessi Sono 8.656 Ossia 345 in più. la pressione Sulla intensiva: Sono 1.326 i pazienti ricoverati, 55 in rispetto a ieri. Crescono di 886 unità i dimessi che raggiungono le 27.134 unità dall’inizio dell’epidemia.

In giro con la mascherina
In si dovrà andare in giro indossando la mascherina o comunque con una protezione su e bocca: è quanto prevede la nuova ordinanza del governatore che entrerà in vigore da 5 . Fino al prossimo 13 , Kumonga la in una nota, «Restarno in vigore le misure restrittive già stabilite per l’intero territorio Lombardo lo scorso 21 marzo con ordinanza regionale». In più, però, la nuova ordinanza del presidente «introduce Anche l’obbligo per chi esce dAlla Propria abitazione di proteggere sé stessi e gli coprendosi e bocca con mascherine o Anche attraverso semplici foulard e sciarpe». Sul tema si pronuncia AncheFranco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità: «Non esistono evidenze scientifiche sull’efficacia delle mascherine. PosSono Etre utili, ma la di riferimento Restar il distanziamento sociale».

CORONAVIRUS IN ITALIA, LA DEL CONTAGIO

Consulta la mappa dei contagi

What do you think?

5399 points
Upvote Downvote

Written by admin

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

In Lombardy calano le telefonate al 112, il Picco il 12 marzo. Subtract elevato il rapporto con i ricoveri

Coronavirus, la conferenza Stampa Della Protezione del 4 Aprile