in

Coronavirus in Italia: oggi 338 nuovi casi e 53 decessi – La mappa



dati sanitari

I dati della protezione civile mostrano ancora un trend positivo

A Europa 400 milioni dosi vaccino Covid,Italia capofila

I dati della protezione civile mostrano ancora un trend positivo

2′ di lettura

Sono 338 i nuovi casi di positività al coronavirus alle 17 di domenica 14 giugno e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a 236.989. Gli attualmente positivi risultano 26.274, in calo rispetto a ieri. Questo il quadro che emerge dai dati del report quotidiano della Protezione civile.

TAMPONI GIORNALIERI E CONTAGIATI

Loading…

Emilia Romagna

Diciassette nuovi casi di coronavirus in Emilia-Romagna, di cui 14 persone asintomatiche individuate con attività di screening, e altri cinque decessi. I pazienti in terapia intensiva sono 14, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 192. Complessivamente nella regione da inizio epidemia si sono registrati 28.073 casi di positività, mentre le vittime sono arrivate a 4.204. Per la seconda volta Piacenza registra un “doppio zero”, un giorno senza nuovi positivi e nuovi decessi. I tamponi effettuati sono stati 6.137 che raggiungono complessivamente quota 407.039. Le nuove guarigioni sono 102, per un totale di 22.232. Continuano a calare i casi attivi, cioè il numero di malati effettivi che a oggi sono 1.637. Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi o senza sintomi, sono 1.431.

Toscana

In Toscana sono 10.180 i casi di positività al coronavirus, 8 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,08% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 8.596 (l’84,4% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 292.101, 2.577 in più rispetto a ieri, quelli analizzati oggi sono 2.775. Gli attualmente positivi sono oggi 499, -0,6% rispetto a ieri. Si registrano 3 nuovi decessi: 1 uomo e 2 donne, con un’età media di 82,3 anni. In totale da inizio pandemia sono 1.085 i deceduti. Complessivamente, 449 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (meno 4 rispetto a ieri, meno 0,9%). Sono 3.104 (meno 145 rispetto a ieri, meno 4,5%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Una in più (più 2%) è la persona ricoverata nei posti letto dedicati ai pazienti Covid che oggi sono complessivamente 50, di cui 16 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Tra i guariti 445 lo sono ‘clinicamente’, 8.151 del tutto.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Loading…

Sardegna

Non si sono registrati nuovi casi di Covid-19 né vittime in Sardegna nelle ultime 24 ore. Sono complessivamente 1.363 i casi di positività accertati dall’inizio dell’emergenza. In totale nell’isola sono stati eseguiti 68.769 test. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 12, di cui nessuno in terapia intensiva, mentre 21 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.179 pazienti guariti (+2 rispetto al dato precedente), più altri 19 guariti clinicamente. Resta invariato il numero delle vittime, 132 in tutto. Sul territorio, dei 1.363 casi positivi complessivamente accertati, 252 sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel Sud Sardegna, 59 a Oristano, 79 a Nuoro, 875 a Sassari.

Lazio

Sono 1322 gli attuali casi positivi di Covid 19 nel Lazio. Di questi 980 sono in isolamento domiciliare, 305 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 37 sono ricoverati in terapia intensiva. I pazienti deceduti sono 808 e 5825 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 7955 casi.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Focolaio San Raffaele Pisana: 109 i contagi, 5 morti. Allarme alla Rai

Si torna al cinema e al teatro. Via libera ai centri estivi per i bambini. In tutta Italia attiva la app Immuni