in

Coronavirus, in Francia oltre 10mila nuovi casi in 24 ore

Coronavirus, in Francia oltre 10mila nuovi casi in 24 ore thumbnail

Esplora Sky Tg24, Sky Sport, Sky Video
login

Mondo
13 set 2020 – 07: 06

©Ansa

Gli ultimi dati annunciati dal ministero della Sanità fanno registrare un record negativo da quando sono stati avviati i test a tappeto in tutto il Paese. Il tasso di positività resta stabile al 5,4%. Le vittime in un giorno sono state 17 

Prosegue l’emergenza coronavirus in Francia. Nel Paese transalpino sono stati registrati oltre 10mila nuovi casi di contagio nelle ultime 24 ore, per l’esattezza 10.561, ha annunciato il ministero della Sanità. Si tratta di un numero record da quando sono stati avviati i test a tappeto in tutto il Paese. Il tasso di positività resta stabile al 5,4%. Le vittime in un solo giorno sono state 17 (CORONAVIRUS: LO SPECIALE – GLI AGGIORNAMENTI LIVE).

Decine di dipartimenti in allerta rossa

leggi anche

Coronavirus, Spagna e Francia tra i 10 Paesi del mondo con più contagi

Due giorni fa, il premier francese, Jean Castex, annunciando le nuove misure contro il coronavirus in Francia, ha detto che bisogna “evitare un lockdown generalizzato”. Ma Parigi ha deciso una serie di disposizioni: sono 42 i dipartimenti in allerta rossa, vale a dire dove il virus circola attivamente. “Questa classifica – ha spiegato il premier – non comporta conseguenze automatiche ma permette al prefetto in coordinamento con le autorità sanitarie e i rappresentanti locali di adottare misure supplementari di riduzione dei rischi, in particolare sull’uso della mascherina, gli assembramenti negli spazi pubblici, i grandi eventi o gli orari di apertura di alcuni negozi”. Il premier ha inoltre riferito di aver chiesto ai prefetti coinvolti di proporre “nuove misure complementari entro lunedì” (QUARANTENA DIMEZZATA DA 14 A 7 GIORNI).

Leggi tutto

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scuola, agli insegnanti fragili lavori fuori dalle aule: «Segretari o archivisti» thumbnail

Scuola, agli insegnanti fragili lavori fuori dalle aule: «Segretari o archivisti»

Coronavirus, il ministro Speranza: "Dopo l’autunno e l’inverno vedremo la luce" thumbnail

Coronavirus, il ministro Speranza: “Dopo l’autunno e l’inverno vedremo la luce”