in

Coronavirus, bollettino Italia del 5 settembre. I dati di oggi e la tabella Covid

Roma, 5 settembre 2020 – La curva dei contagi da Coronavirus in Italia oggi resta stabile, secondo il bollettino quotidiano del Ministero della Salute. Anche i ricoveri crescono di poco, ferme le terapie intensive. Ma cresce il numero dei decessi: 16. Intanto il governo rassicura. Il premier Giuseppe Conte si dice fiducioso sulla lotta al Covid in autunno, ma ritiene “inopportuno riaprire gli stadi”. Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri sottolinea: “C’è una condizione di crescita, ma non critica, dei casi di Covid e gli ospedali non sono sotto stress. Con l’arrivo della stagione fredda credo vedremo una circolazione più elevata del virus, ma il Servizio sanitario nazionale è in grado di farvi fronte”. Sileri continua: “Dubito che avremo una seconda ondata epidemica così come l’abbiamo vista a febbraio-marzo, perché abbiamo imparato a convivere con il virus”.
Positivo ma asintomatico? Vietato lavorare anche con lo smart working
Covid o influenza? Ecco come distinguerli
Il bollettino del 5 settembre
Oggi 1.695 nuovi casi su oltre 107mila tamponi e 16 morti. I contagiati totali diventano 276.338. Le vittime complessive salgono così a 35.534. Sono 1.620 (+13) i ricoverati con sintomi, di questi 121 (invariato rispetto a ieri) si trovano attualmente nelle terapie intensive.

Zangrillo, da “il Covid è morto” alla (mezza) retromarcia
Lombardia a quota 388
Oggi in Lombardia sono stati registrati 388 casi di Covid, di cui 65 ‘debolmente positivi’ e 18 a seguito di test sierologico, e un morto. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi sono 16.877. I tamponi effettuati sono stati 23.409 (totale complessivo: 1.694.925), con un rapporto rispetto ai positivi pari all’1,65%. I guariti/dimessi sono 134 (totale: 76.708, di cui 1.316 dimessi e 75.392 guariti). I pazienti in terapia intensiva calano di 3 unità a 23, mentre i ricoverati aumentano di uno a 245. Nel Milanese oggi 184 casi, di cui 112 nel capoluogo. Ieri nella Città metropolitana erano stati trovati 144 positivi, di cui 78 a Milano.
Lazio, maggioranza di casi a Roma
“Su quasi 12 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 158 contagi di questi 108 sono a Roma e un decesso. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro e continuano i link dalla Sardegna”. Così informa l`assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.
Emilia Romagna, 134 nuovi positivi
Sono 134 i nuovi positivi di Coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, dove si conta anche una nuova vittima (a Reggio Emilia). Quanto ai ricoveri, in terapia intensiva c’è un paziente in meno rispetto a ieri (12 in totale), mentre in altri reparti Covid i malati salgono di 8 unità (122). Dei 134 nuovi casi (età media 38 anni) 72 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Sono 41 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero e 16 quelli di rientro da altre regioni è 16. Il maggior numero dei contagi nelle province di Bologna (24), Modena (21), Ravenna (15), Ferrara (14), Parma (11), Reggio Emilia (11) e a Forlì (16).
Campania, una vittima
Sono 119 i positivi del giorno in Campania, di cui 18 casi dalla Sardegna, 11 dall’estero e 21 connessi ai rientri su un totale di 6.841 tamponi complessivi. Il totale dei positivi sale a 7.768 su 449.451 tamponi. Si registra una vittima.
Toscana, casi in crescita
In Toscana sono 12.292 i nuovi casi, 113 in più rispetto a ieri (28 identificati in corso di tracciamento e 85 da attività di screening). I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 9.260 (75,3% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 576.120, 8.354 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 1.889, +4% rispetto a ieri.
Liguria, preoccupa La Spezia
Obbligo di indossare la mascherina ovunque e sempre a La Spezia a causa dell’impennata di contagi. La Regione ha emesso un’ordinanza in vigore da oggi alle 24 del 13 settembre. Questo a causa di un cluster che si è sviluppato nella comunità sudamericana con soggetti che possono aver trasmesso il virus in vari ambienti lavorativi e sui mezzi e luoghi pubblici. Nella Asl 5 spezzina ci sono 41 ricoverati, 5 in terapia intensiva e c’è stato anche un decesso all’ospedale San Bartolomeo di Sarzana, un uomo di 89 anni. In tutta la Liguria i nuovi positivi sono 95 nelle ultime 24 ore: 87 sono pazienti sintomatici, 8 scoperti con attività di screening.
Balzo nelle Marche
Sono 32 i nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore nelle Marche su 865 tamponi testati nel percorso nuove diagnosi: 16 in provincia di PesaroUrbino, 11 in provincia di Ancona, 2 in provincia di Macerata, 1 in provincia di Ascoli Piceno, 1 in provincia di Fermo e 1 fuori regione.
Francesco Merloni, l’ex ministro ha un principio di polmonite. Curato col plasma
In Puglia due decessi
Sono 55 i casi positivi in un giorno: 32 in provincia di Bari, cinque in provincia Bat, otto in provincia di Foggia, due in provincia di Lecce, otto in provincia di Taranto. Sono stati registrati due decessi: uno in provincia di Bari e uno residente fuori regione.
Calabria, prima vittima dopo 3 mesi
Un decesso in Calabria, dopo oltre tre mesi, di un paziente positivo al Covid 19. La vittima è un 72enne di Napoli, probabilmente in vacanza sulla costa ionica cosentina, ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza dal 25 agosto scorso. Successivamente le sue condizioni sono peggiorate ed è stato necessario il trasferimento nel reparto di rianimazione, dove si è spento.

© Riproduzione riservata

Leggi tutto

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Azzolina: "Nessuno come noi in Europa. Concorsi scuola a ottobre. Gps? Solo piccole criticità" [VIDEO] thumbnail

Azzolina: “Nessuno come noi in Europa. Concorsi scuola a ottobre. Gps? Solo piccole criticità” [VIDEO]

Coronavirus: 95 nuovi positivi in Liguria, 4 nel savonese. A Spezia obbligo mascherina H24 thumbnail

Coronavirus: 95 nuovi positivi in Liguria, 4 nel savonese. A Spezia obbligo mascherina H24