in

Coronavirus, a Fiumicino apre il drive-in test nel parcheggio


Nel lunga sosta dello scalo

La struttura, realizzata in un’area di circa 7mila metri quadrati messa a disposizione da Aeroporti di Roma, è gestita dalle autorità sanitarie della Regione Lazio ed è presidiata da personale medico e paramedico della Croce Rossa Italiana

default onloading pic

La struttura, realizzata in un’area di circa 7mila metri quadrati messa a disposizione da Aeroporti di Roma, è gestita dalle autorità sanitarie della Regione Lazio ed è presidiata da personale medico e paramedico della Croce Rossa Italiana

1′ di lettura

Via al drive-in test nel parcheggio di Fiumicino. É attivo dalle 15 presso il parcheggio lunga sosta dell’Aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino il nuovo drive-in della Regione Lazio per eseguire i tamponi rapidi antigenici Covid-19. La struttura è stata realizzata in un’area di circa 7mila metri quadrati messa a disposizione da Aeroporti di Roma riconvertendo in 72 ore una porzione del parcheggio lunga sosta. É gestita dalle autorità sanitarie della Regione Lazio ed è presidiata da personale medico e paramedico della Croce Rossa Italiana. Come già accaduto per il presidio sanitario in funzione dal 16 agosto scorso al Terminal 3 Arrivi, anche questa struttura è stata realizzata a tempo di record grazie alla collaborazione tra Regione Lazio, Usmaf, Istituto Spallanzani, Croce Rossa Italiana e Adr.

Più si garantisce sicurezza, più riparte l’economia

«Un lavoro straordinario da parte dei nostri operatori sanitari e della Croce rossa italiana», ha commentato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. «Più si garantisce la sicurezza e più riparte l’economia. Lo scalo di Fiumicino è un motore importante per l’economia del Paese», ha dichiarato Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio. «La rapida realizzazione di un drive-in di notevoli dimensioni in aeroporto non solo testimonia coscienza e impegno nel mettere in campo tutto quanto possibile per fronteggiare con determinazione l’emergenza Covid-19 ma, in prospettiva, guarda anche alla possibilità di offrire a tutti i nostri passeggeri un’opportunità in più per gestire in modo semplice e rapido le attività di controllo del contagio», ha sottolineato Marco Troncone, amministratore delegato di Aeroporti di Roma.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Papa Francesco: condonare i debiti altrui. Allarme sull’avidità dei consumi

Totti:'Spero che Pirlo ce la faccia ' thumbnail

Totti:’Spero che Pirlo ce la faccia ‘