in ,

Come avere una cucina profumata anche dopo aver cucinato


Anche se viene pulita costantemente, la cucina sembra essere destinata a non odorare mai. La preparazione dei cibi, le fritture, le pietanze dall’odore non proprio gradevole, impregnano questo luogo, e il cattivo odore si protrae fino al giorno dopo, pur tenendo la finestra aperta.
Esistono dei metodi semplici ed efficaci, che si possono mettere in atto attraverso la preparazione di prodotti naturali, che non inquinano l’ambiente dove si vive.
In questo articolo spieghiamo, come avere una cucina profumata anche dopo aver cucinato.

Per avere una cucina profumata, basta prendere una pentola con dell’acqua e dei prodotti naturali facilmente reperibili, o che si hanno in casa.
Questi ingredienti saranno in grado di assorbire, gli odori della cucina e di neutralizzarli.

Friggitrice Fryer

L’aceto

È un ingrediente che tutti hanno in casa.
Versare in un pentolino, metà bicchiere di aceto e portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco.
I vapori assorbiranno e neutralizzeranno i cattivi odori.
Se si ritiene troppo forte l’odore dell’aceto, sostituirlo con l’aceto di mele perché è più delicato.

Limone e rosmarino

Questi due ingredienti naturali sono in grado, anche di neutralizzare la puzza di fritto.
Versare dell’acqua in una pentola e aggiungere qualche fetta di limone e un rametto di rosmarino.
Portare il tutto ad ebollizione e togliere dal fuoco.
Si sentirà diffondere il delicato e fresco odore dei due componenti, e i cattivi odori saranno spariti.

Bicarbonato e limone

Versare in una pentola 500 ml di acqua. Mettere all’interno quattro cucchiai di bicarbonato e il succo di un limone.
Il bicarbonato assorbe e neutralizza i cattivi odori.
Mettere la pentola sul fuoco e portare ad ebollizione.
Lasciare sul fuoco a fiamma bassa, fino a quando i cattivi odori saranno spariti.

Mela e arancia

La mela è in grado di rilasciare un odore gradevole e di assorbire e neutralizzare i cattivi odori della cucina.
Versare dell’acqua in un pentolino, e le fette di mela e di arancia precedentemente tagliate.
Si possono anche mettere soltanto le bucce.
Mettere il pentolino sul fuoco e far bollire.
Lasciare sul fuoco, a fiamma bassa per circa un ora, in modo che il profumo venga rilasciato in tutto l’ambiente.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non è solo un cocktail ma una dolce scoperta in cucina da servire come dessert

Il ritorno dell’inflazione potrebbe essere il driver di mercato del 2021