in , , ,

Bonucci:’Pirlo molto diverso da Sarri ‘

Bonucci:'Pirlo molto diverso da Sarri ' thumbnail

Leonardo Bonucci ha salutato le “grandi differenze” tra Andrea Pirlo e Maurizio Sarri nella tattica della Juventus. ‘Abbiamo più qualità nel possesso palla e attacciamo il gioco.’

I bianconeri si impongono 3-0 contro la Sampdoria, con Dejan Kulusevski, Bonucci e Cristiano Ronaldo in porta.

“Abbiamo visto alcune nuove idee proposte dall’allenatore e dal suo staff, un nuovo modo di interpretare il gioco, tanto entusiasmo sia in possesso che fuori palla”, ha detto Bonucci a Sky Sport Italia.

“La grande differenza è il modo in cui stiamo attaccando la partita e prendendo l’iniziativa, cercando di portare a casa il risultato. Visto il lavoro delle ultime settimane e questo gioco, penso che sia meglio.

“Ci sono movimenti diversi, perché con Sarri ci siamo mossi molto di più in gruppo in difesa, mentre con Pirlo siamo più uno contro uno, dandoci più libertà di essere aggressivi e riconquistare palla più spesso.

“Abbiamo quattro centrocampisti centrali con le caratteristiche giuste per giocare così. Sono aggressivi e bravi anche a passare la palla. In questo modo, abbiamo più qualità in possesso, che vedo come una differenza rispetto alla scorsa stagione. “

C’è del vero nelle voci che la vecchia guardia bianconera non ha mai accettato del tutto il modo di fare di Sarri?

“Abbiamo accettato tutte le modifiche apportate dal club. In questa stagione il nuovo allenatore è Pirlo, che ha cambiato il modo di intendere il calcio che avevamo l’anno scorso. È presto per dire se è giusto o no, ma è diverso, con una mentalità ben precisa di essere aggressivi e non voler subire gol.

“Abbiamo avuto lo stesso atteggiamento lo scorso anno, perché non vinci nove Scudetti di fila senza.”

A Bonucci è stato chiesto se Pirlo ricordasse più come allenatore Max Allegri o Sarri, e non ha esitato a rispondere con una risata.

“Molto più simile ad Allegri, questo è ovvio. Pirlo ha più o meno lo stesso impatto che ha avuto da giocatore, sapevi che avresti potuto dargli la palla e confidavi che non l’avrebbe persa. Adesso è come un allenatore, c’è la stessa fiducia. “

Bonucci, Giorgio Chiellini e Gigi Buffon erano compagni di squadra e vecchi amici di Pirlo, quindi come si comportano con averlo come capo?

“Siamo abbastanza grandi per comportarci come veri professionisti. Andrea Pirlo ora è il nostro allenatore e abbiamo il massimo rispetto per tutti i nostri allenatori, così come cerchiamo di aiutare tutti i nostri allenatori dall’interno degli spogliatoi.

“Per fortuna questa è una rosa piena di grandi uomini che sono abituati a lavorare con grandi campioni. Questo rende più facile per tutti gli interessati. “

Guarda la Serie A in diretta nel Regno Unito su Premier Sports per soli £ 9. 99 al mese, inclusi LaLiga, Eredivisie, Scottish Cup Football e altro ancora. Visita:https://www.premiersports.com/subscribenow

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Kulusevski:'Pirlo mi lascia giocare ' thumbnail

Kulusevski:’Pirlo mi lascia giocare ‘

Highlights: Juventus 3-0 Sampdoria thumbnail

Highlights: Juventus 3-0 Sampdoria