in , , ,

Acqua calda ed una busta di piselli per sbarazzarci finalmente del mal di testa


Soffrire di mal di testa si rivela per molte persone un problema serio che deve essere affrontato quotidianamente. Di certo esistono diversi tipi di disturbi, che possono considerarsi più o meno gravi. In casi specifici, dove parliamo di una condizione conclamata, è certamente importante rivolgersi ad un dottore. Alle volte però, più che di un disturbo specifico, chi soffre di questo dolore deve fare i conti con un fastidio che, seppur non molto intenso, non ne vuole sapere di passare.

La cefalea

Sono moltissimi i motivi per cui possiamo sperimentare questo fastidio. Uno dei più comuni, non tutti forse lo sanno, è legato allo stress e all’ansia. Infatti se ci capita di essere in un periodo complicato in cui non siamo rilassati, tendiamo a irrigidire spesso i muscoli del collo e della testa. Ecco dunque che, se questo irrigidimento viene protratto troppo a lungo, cominceremo a sentire dei dolori.

Smartwatch

Questa condizione è conosciuta con il nome di cefalea muscolo-tensiva. In questo caso, ad esempio, possiamo provare a servirci di rimedi naturali. Alcuni di questi metodi infatti si rivelano estremamente efficaci. Vediamo dunque come utilizzare acqua calda ed una busta di piselli per sbarazzarci finalmente del mal di testa.

Un contrasto benefico

Proprio perché parliamo di un dolore che deriva da un eccessivo irrigidimento muscolare, ciò che dobbiamo fare per trovare sollievo è rilassare questi stessi muscoli. Per farlo dobbiamo servirci di due elementi naturali quali il calore ed il freddo, andiamo a vedere come.
Infatti basta dell’acqua calda ed una busta di piselli per sbarazzarci finalmente del mal di testa. La busta di piselli, che di solito congeliamo all’interno del freezer, la utilizzeremo come componente fredda. Dunque sediamoci e appoggiamo dietro il collo i piselli congelati. Il freddo ha la capacità di creare una contrazione dei vasi sanguigni locali. Come conseguenza dunque, sentiremo immediatamente del sollievo.

Ma non solo, per creare un contrasto benefico ci servirà anche del calore, il quale è in grado di stimolare ed equilibrare la circolazione in quanto dilata i vasi.
Per far ciò, immergiamo le nostre estremità, quindi piedi e mani, nell’acqua calda. Grazie alle vie nervose presenti nelle piante dei piedi e nei palmi delle mani, i benefici del calore gioveranno anche alle parti del corpo più lontane. Come, appunto, i muscoli del collo e della testa.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un dessert squisitissimo a base di mele cotogne in grado di conquistare grandi e piccini

Se lo shampoo solido non funziona per noi, questo potrebbe essere il motivo