in

Venezia: Mose per la prima volta contro acqua alta, barriere già fuori



L’OPERA

Sono già emerse dall’acqua le barriere del Mose, che oggi si è alzato per la prima volta a proteggere Venezia dal’alta marea, per ora ancora sotto il metro

Mose, sabato attesa una super-marea: prova della verita’?

Sono già emerse dall’acqua le barriere del Mose, che oggi si è alzato per la prima volta a proteggere Venezia dal’alta marea, per ora ancora sotto il metro

1′ di lettura

Sono già emerse dall’acqua le barriere del Mose, che oggi 3 ottobre si è alzato per la prima volta a proteggere Venezia dal’alta marea, per ora ancora sotto il metro. Su Venezia ha iniziato a piovere, e c’è un forte vento di scirocco 30-40 km/h.

L’arrivo della perturbazione è in ritardo rispetto ai tempi previsti, ma le condizioni meteo-marine stanno peggiorando. Il Centro maree del Comune ha rivisto la previsione del picco di acqua alta a 125 centimetri, rispetto ai 130 iniziali, verso mezzogiorno. Il sollevamento del Mose dovrebbe completarsi molto prima, per impedire al colmo di marea di entrare in città

L’inizio delle operazioni – secondo quanto riferito dal Consorzio venezia Nuova e dal Comune – è avvenuto alle ore 8.35 e si è completato alle 9.52.

Provveditore Zincone: il test è andato bene

«Il test è andato bene» ha dichiarato all’Ansa il Provveditore alle opere pubbliche Cinzia Zincone in relazione all’innalzamento stamane delle paratoie del Mose a Venezia. «Si apprezza una consistente differenza – spiega – di altezza dell’acqua tra la parte difesa dal Mose e quella che non lo è». Un test giudicato positivamente: «non filtra acqua» conclude Zincone.

Escorte galati

Rizolvere problemini di eiaculazione

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iss, 3.266 focolai Covid di cui 909 nuovi, 14 nelle scuole

Caso Gregoretti, pm risollecita archiviazione per Salvini, la difesa chiede audizione Lamorgese