in , ,

Vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco


Una zuppa calda di sera è sempre un regalo per il corpo e per lo spirito. Dopo una giornata lunga e faticosa, presi dal freddo della stanchezza, poter gustare una cremosa vellutata calda è un vero toccasana. In più unisce tre ingredienti di stagione. Non si parla certo di una zuppa insipida e poco appetitosa. Questa vellutata di castagne e topinambur, grazie all’aggiunta di zenzero, conquisterà anche i più scettici. Per un comfort food che guarda al benessere e alla leggerezza del corpo ma anche alla soddisfazione del gusto: vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco.

Topinambur, zenzero e castagne

Chi non conosce il topinambur, della famiglia dei tuberi, dal particolarissimo gusto dal sapore di carciofo e la consistenza di patata. E le castagne che, con la loro dolcezza, avvolgono e rendono cremosa la vellutata. Lo zenzero darà il tocco finale con un leggero tocco di piccante.

Smartwatch

Ingredienti

  • 400g di topinambur;
  • 100g di patate lesse;
  • 100g di castagne bollite e pulite;
  • 1 porro o scalogno;
  • zenzero fresco;
  • 500ml di brodo vegetale;
  • olio, sale e pepe.

Procedimento

Ecco come fare la vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco. Lessare le castagne in acqua salata con una foglia di alloro e privarle della buccia. Pelare i topinambur e le patate (leggermente lesse) e tagliarli a tocchetti abbastanza grandi. Pulire il porro e tagliarlo a rondelle. Soffriggere il porro con un cucchiaio di olio in una padella. Aggiungere le patate e i topinambur. Allungare col brodo e ricoprire le verdure. Tagliare un pezzo di zenzero e unire al composto. Cuocere per circa 20 minuti. Regolare di sale. Quando le verdure sono pronte, frullarle col mixer eliminando lo zenzero o lasciandone solo un piccolo pezzo. La vellutata di topinambur e castagne per riscaldare lo spirito e far gioire lo stomaco è pronta.

Andrà servita calda con qualche castagna lessa sbriciolata, leggermente ripassata in padella con dell’olio caldo per renderla croccante. Infine aggiungere nel piatto un filo di olio e una spolverata di pepe nero.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

129 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco il timballo di anelletti al forno alla palermitana per un pranzo della domenica indimenticabile

Intesa Sanpaolo è definitivamente partita per un rialzo che raddoppierà le sue quotazioni?