in ,

Una ricetta veloce e verace della Napoli antica quella degli spaghetti alla San Gennaro 


Nel cuore di Napoli nasce questa ricetta dedicata al santo patrono, una delle più antiche e tradizionali della vecchia Napoli. Rivive oggi grazie all’attenzione degli amatori e i cultori della cucina classica partenopea come Totò, che amavano una ricetta veloce e verace della Napoli antica quella degli spaghetti alla San Gennaro.

Una ricetta veloce

Si sa a Napoli quando non si ha tempo e si deve fare velocemente, si usa l’espressione sciué-sciué. E questi sono proprio degli spaghetti sciué-sciué, cioè che si preparano per qualcuno che ha fretta. Proprio come capitava sui set cinematografici, visto che questa era forse, stando a ciò che dice la figlia, la ricetta più amata da Totò.

Smartwatch

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di spaghetti;
  • 10 acciughe sott’olio;
  • 1 cucchiaio di origano;
  • 15 foglie di basilico;
  • 8 fette di pane raffermo;
  • 5-6 spicchi d’aglio;
  • olio evo;
  • 3 peperoncini.

Preparazione

Si prendono le fette di pane raffermo e si strofinano abbondantemente con l’aglio. Successivamente si attende qualche minuto affinché l’aglio si asciughi, e poi si sbriciolano e si mettono in un piatto. Si possono anche tagliare a piccoli pezzetti. Se resta dell’aglio si può anche aggiungere al pan grattato.

In una padella si soffrigge ciò che resta dell’aglio o un aglietto nuovo e si versa il pane per saltarlo.

Si fanno poi soffriggere le acciughe, che si dissolvono nell’olio, e l’origano fino a formare un piccolo sughetto.

Una ricetta verace della Napoli antica gli spaghetti alla San Gennaro

Pronti gli spaghetti, si scolano al dente e si aggiungono al soffritto di acciughe. Si mescola bene in modo tale che lo spaghetto assorba un poco del sughetto.

Si spegne il fuoco e si aggiunge il pane saltato, si mescola bene aggiungendo le foglie di basilico e si impiatta.

Un piatto semplice, fatto con elementi di recupero e in onore al patrono di Napoli, San Gennaro.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Eliminare totalmente la carne dall’alimentazione è rischioso

I capi vintage che potrebbero essere nell’armadio e che vanno ora di moda