in , ,

Tutte le persone stanche delle pubblicità sul web dovrebbero seguire questo consiglio 


Oggi vedremo perchè tutte le persone stanche delle pubblicità sul web dovrebbero seguire questo consiglio.

Ogniqualvolta che entriamo in un sito le nostre preferenze vengono registrate da Google al fine di bombardarci con pubblicità mirata. Questo fatto viene attuato attraverso dei cookies, ossia degli strumenti che “spiano” le nostre preferenze sul web.

Esiste, però, un modo per ridurre le pubblicità mirate. Tutte le persone stanche delle pubblicità sul cellulare dovrebbero seguire questo consiglio al fine di sentirsi meno spiati. Vediamo insieme come.

Come funzionano i cookies

Piuttosto che spiegare direttamente cosa sono i cookies è meglio chiarirne il funzionamento. Ogni qualvolta si entra in un sito si danno degli assensi alla privacy. Tramite questi assensi si permette al suddetto sito di registrare alcune informazioni sul visitatore in maniera anonima

Queste informazioni dovrebbero permettere all’utente di navigare meglio. Ad esempio, registrandosi su YouTube si avrà accesso a video più in linea con i propri gusti musicali, e così via. Il problema rispetto a questo sistema è che viene utilizzato al fine di spedire della pubblicità personalizzata agli utenti.

Per cui ogni sito visitato diventa un modo per creare delle pubblicità sempre più precise e fatte su misura. Questa, quindi, è la risposta nel caso ci si chieda perché sembra che le pubblicità sappiano tutto quanto di noi.

Tutte le persone stanche delle pubblicità sul cellulare dovrebbero seguire questo consiglio

Il primo consiglio per evitare le pubblicità personalizzate sul telefono è quello di navigare in forma anonima. Se si usa Google basterà entra nell’app e, all’atto di aprire una nuova finestra, premere sull’icona in alto a sinistra. In caso si usi Safari basterà premere sul pulsante in basso a sinistra recante la parola “Privato”.

Un altro modo per eliminare la possibilità di essere bersagliati da pubblicità è quella di entrare nelle impostazioni di Google attraverso l’app ed cercare la sezione dedicata.

Abbiamo visto, dunque, perchè tutte le persone stanche delle pubblicità sul web dovrebbero seguire questo consiglio.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le camille, un delizioso dolce leggero e nutriente che ci rende un po’ bambini

Ricetta per crepes suzette fatte in casa, come sorprendere tutti