in , , ,

Superbonus sì o no? Oltre 60 casi risolti con l’Esperto risponde Speciale 110%

Superbonus sì o no? Oltre 60 casi risolti con l’Esperto risponde Speciale 110% thumbnail

lunedì con il sole 24 ore In edicola lunedì 28 settembre un fascicolo monografico con oltre 60 domande e risposte degli esperti del Sole 24 Ore. E le indicazioni pratiche per sfruttare insieme gli sconti sui lavori per la riqualificazione energetica e le opere antisismiche(IMAGOECONOMICA)In edicola lunedì 28 settembre un fascicolo monografico con oltre 60 domande e risposte degli esperti del Sole 24 Ore. E le indicazioni pratiche per sfruttare insieme gli sconti sui lavori per la riqualificazione energetica e le opere antisismiche1′ di letturaIl 110% in oltre 60 casi risolti. Ci sono l’ecobonus e il sismabonus. Il condominio e la villetta. I lavori trainanti e quelli trainati. La caldaia e il fotovoltaico. Il cappotto termico e gli infissi. Il riscaldamento centralizzato e quello autonomo. Lo sconto in fattura e la cessione del credito. L’attestato energetico e le “classi”.L’Esperto risponde, in edicola lunedì 28 settembre con Il Sole 24 Ore, propone uno «Speciale 110%» interamente dedicato ai quesiti dei lettori sulle agevolazioni per i lavori in casa e, in particolare, sul superbonus.Uno dei temi affrontati è il legame tra il risparmio energetico e gli interventi antisismici: sta nella compresenza delle due anime del superbonus uno dei maggiori vantaggi per chi punta a fruire di questo incentivo del 110 per cento. Ristrutturando potenzialmente la casa a costo zero, o quasi.Come è possibile farlo? Abbinando i lavori trainanti di efficientamento energetico – tra cui il cappotto termico o la sostituzione dell’impianto di riscaldamento – e le opere “trainate” come il cambio degli infissi agli altri lavori trainanti dell’adeguamento antisismico (che danno diritto al 110% anche per fotovoltaico e accumulatori, se installati congiuntamente). È importantissimo tenere traccia delle singole spese, per evitare confusione nel caso di un controllo.Tra le tante domande che trovano risposta nello «Speciale 110%» dell’Esperto risponde spiccano quelle sulla fruibilità dello sconto fiscale, sulle asseverazioni e sulle certificazioni necessarie per beneficiare dell’incentivo, sulla cessione dello sconto al fornitore e sullo sconto in fattura, due delle alternative previste rispetto alla classica detrazione attraverso la dichiarazione dei redditi.

What do you think?

193 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Covid, perché l’Italia ha un rischio basso nella classifica dei Paesi Ue e come fare per contenere i contagi thumbnail

Covid, perché l’Italia ha un rischio basso nella classifica dei Paesi Ue e come fare per contenere i contagi

Il rally di agosto a Wall Street era una bolla? Perché in tanti pensano di no thumbnail

Il rally di agosto a Wall Street era una bolla? Perché in tanti pensano di no