Industries of Titan è una base promettente per una nuova generazione di city builder


Sento che dovrei scusarmi con Titano, la cupa luna di Saturno. Mi sono trasferito all’inizio di questa settimana, prendendo una pausa dalla mia vita di scrittore per diventare CEO di Blamazon, la nuova società interstellare più calda. Da allora, ho strappato liberamente tutte le sue preziose risorse, riempito l’aria di smog tossico e monetizzato i miei coloni costringendoli a guardare annunci senza dubbio terribili tutto il giorno. Vorrei sentirmi più in colpa.

Industries of Titan è un costruttore di città, ma non appena un costruttore di città. È qualcosa di nuovo, e da allora non sono stato così entusiasta della direzione del genere bandito mischiato le cose nel 2014 gettando le meccaniche di sopravvivenza nel piatto. Certo, da allora abbiamo visto alcuni straordinari, non ultimo tra loro l’attuale campione dei pesi massimi, Città: skylinee più recentemente il superbo Anno 1800, ma entrambi sono molto familiari.

Arrivando su Titano – dopo aver scelto una fazione per il tuo corp, di cui al momento ce n’è solo una – non avrai altro che un quartier generale e dei grandi sogni. Per fortuna, nonostante sia un accordo di accesso anticipato, Industries of Titan ha già un tutorial abbastanza robusto, completo di un sacco di qualità vocale, che ti farà iniziare. In questo momento è principalmente una sandbox, con obiettivi che svaniscono nel momento in cui il tutorial termina, quindi una volta imparate le corde si tratta di espansione. Inghiottire più territorio, costruire più uffici, ingrassare quel saldo bancario.

(Credito immagine: Brace Yourselves Games)

Una delle differenze più evidenti tra l’IoT e i suoi contemporanei è che trascorrerai tanto tempo all’interno degli edifici quanto scruti sulla mappa del tuo territorio. Il tuo HQ aggiornabile, insieme alle fabbriche, può essere inserito e personalizzato; senza la tua guida, sono solo bucce vuote che non servono a uno scopo. Per metterli in pratica, devi riempirli con contenitori di stoccaggio, letti, stazioni di monetizzazione e un dispositivo molto inquietante che trasforma i tuoi cittadini in impiegati simili a zombi che non hanno bisogno di dormire.

Immagina di fare clic su un ospedale a Skylines e improvvisamente stai giocando a Two Point Hospital: è un gioco di gestione aziendale all’interno di un costruttore di città, o almeno all’inizio di uno. E questi due strati sono indissolubilmente legati. I tuoi dipendenti raccolgono risorse all’esterno e poi pop in edifici per depositarli in contenitori di stoccaggio o appoggiarli su progetti, trasformandoli in nuovi oggetti. Alcuni di questi oggetti richiedono energia, il che significa che hai bisogno di centrali elettriche all’esterno, che possono essere collegate agli edifici tramite relè e prese di corrente. Ma puoi anche costruire generatori di energia e carburante all’interno degli edifici, che sono più piccoli ed economici, per alimentare il tuo fiorente insediamento aziendale mentre lo fai decollare.

Anche con il tutorial, mi ci è voluto del tempo per capire come funziona effettivamente il modello di energia e carburante. Ci sono molti oggetti e passaggi diversi, mentre l’interfaccia utente purtroppo non indica la quantità di risorse disponibili, né di quanto la tua città sta utilizzando. Per fare ciò devi passare il mouse sopra i generatori e le stazioni stesse. Non è il modo più pulito per esprimere informazioni importanti e non diventa molto più importante di quanta energia hai.

(Credito immagine: Brace Yourselves Games)

Per supportare la tua espansione, dovrai raccogliere minerali e isotopi, ma la risorsa più importante sono le persone. Non bisogna mai dire che il CEO Fraser Brown non si preoccupa dei suoi dipendenti o cittadini. Sono quelli che mi rendono ricco! I due gruppi sono ugualmente importanti ma hanno scopi diversi. I dipendenti costruiscono, raccolgono e fanno tutto il duro lavoro, tutto senza sosta, mentre i cittadini si limitano a rilassarsi, a volte assonnando, ma soprattutto a fissare annunci monetizzati.

Fai crescere la tua popolazione comandando le navi da trasporto spendendo l’influenza che hai guadagnato con il consiglio planetario. Queste navi lasceranno risorse e persone, a condizione che tu abbia spazio per loro. Se lo spazio nel tuo quartier generale e nelle fabbriche si sta esaurendo, puoi erigere enormi edifici residenziali per ospitarli in un numero maggiore. Se hai bisogno di più lavoratori, puoi inviarli a un’unità di conversione o edificio e trasformarli in un dipendente diligente e fedele. Ma questo significa anche che perderai una fonte di reddito. Devi trovare un equilibrio tra lavoratori e consumatori.

A questo punto, non devi preoccuparti di ciò che qualcuno pensa davvero di te. Nessuno si lamenta o ha qualche desiderio, quindi non c’è ancora alcun respingimento. Nessuna tensione. A nessuno importa davvero che tu sia un capo di merda, quindi gestire la tua popolazione è di più per trovare quel summenzionato equilibrio e assicurarti di stare al passo con i lavori che stanno montando dando la priorità alle attività specifiche.

(Credito immagine: Brace Yourselves Games)

Vi sono tuttavia conseguenze sulla creazione di rifiuti e inquinamento. I rifiuti vengono costantemente generati dai tuoi cittadini, che possono quindi essere riordinati dai dipendenti e nascosti nei recipienti. Se lo ignori, comincerà semplicemente ad accumularsi, riempire le tue fabbriche e il tuo quartier generale o persino trasformare edifici residenziali in baraccopoli. Grazie al cielo, quindi, che puoi semplicemente bruciare tutto! Rendi invece il problema dell’atmosfera. Sfortunatamente, l’inquinamento alla fine farà ammalare le persone e addirittura inizierà a uccidere i tuoi cittadini vulnerabili, ma questo è un problema per un altro giorno!

Le nuove meccaniche di popolazione fanno parte della roadmap di accesso anticipato, di seguito, che viene comodamente visualizzata nel menu principale del gioco. La chiarezza è molto apprezzata, soprattutto perché l’IoT è attualmente esclusivo dell’Epic Games Store, dove non ci sono forum o blog per gli sviluppatori per tenere informati i giocatori direttamente.

Questo non vuol dire che non ci sono conflitti. Nel momento in cui arrivi su Titano, ci sono già ribelli che aspettano di colpire, nascondendosi codardi nelle loro basi e occasionalmente inviando navi per bombardare la tua colonia. Questi ribelli non sono attratti dalla tua popolazione, ma l’intensità dei loro assalti aumenta man mano che ingrandisci, richiedendo più torrette e una copertura più difensiva. Per proteggere la tua città dagli attacchi, puoi fare il possibile e mettere in atto il comando ‘tana’, spendendo una grossa fetta di denaro per inviare tutti i tuoi edifici sottoterra.

(Credito immagine: Brace Yourselves Games)

Anche il combattimento navale arriverà presto, insieme alla personalizzazione della nave, permettendoti di entrare nelle tue navi proprio come faresti in una delle tue fabbriche, aggiungendo nuovi componenti e rendendola più mortale. Giacomo controllato il combattimento della nave nel lontano 2018, anche se dovresti aspettarti alcuni cambiamenti da quella demo.

Lanciare un altro livello sopra questa miscela di sottogeneri di gestione potrebbe sembrare un po ‘troppo, e resta da vedere quanto comodamente si inserisce in ciò che è già qui, ma una volta che una piccola città va avanti il ​​flusso è in realtà abbastanza tranquillo, quindi potrebbe beneficiare di un po ‘più di azione.

Mentre ribelli, cittadini e impiegati non hanno molta personalità, Titano stesso è pieno zeppo di carattere. Le città a blocchi assomigliano alla visione di Blade Runner 2049 di Los Angeles filtrata da Minecraft, accompagnata da una colonna sonora sintetica di Danny Baranowsky che oscilla tra calmante e debolmente inquietante. Il tempo è perpetuamente merda, e peggiora quando inizi a pompare rifiuti bruciati nell’aria, ma c’è anche una strana bellezza quasi preternaturale, specialmente quando i lampi di luce illuminano i tuoi enormi grattacieli al neon. Il tempo è tutto cosmetico ora, ma alla fine ci sarà un impatto tangibile quando queste brutte tempeste colpiranno.

(Credito immagine: Brace Yourselves Games)

Anche Titano ha una storia. Questa non è la prima volta che gli umani hanno provato a risolverlo. Intorno al tuo insediamento ci sono i resti di un tentativo fallito di colonizzazione, che ha lasciato dietro monoliti cupi e torreggianti. Titano non ha flora o fiumi o foreste; Titano ha solo conchiglie morte e fatiscenti che un tempo erano case e uffici. È una necropoli. Devono essere demoliti per fare spazio a nuovi edifici, ma possono anche essere ispezionati e scavati, compensando risorse e manufatti, questi ultimi sono necessari se si desidera cambiare i cittadini in dipendenti.

Oltre a contribuire all’atmosfera cupa, quasi post-apocalittica, la città morta rende l’espansione molto più metodica. Per espandere il tuo territorio, prima devi abbattere un centro di comando su uno spazio aperto, quindi devi iniziare a ripulire le rovine. Queste strutture abbandonate hanno livelli diversi, con ricompense più redditizie trovate in quelle superiori, che guidano la direzione dei tuoi confini.

Abbastanza rapidamente, avrai più spazio del necessario, ma vorrai anche crescere in modo da poter raggiungere nuovi nodi di risorse e iniziare a costruire miniere. Non è necessario riempire ogni spazio, tuttavia; almeno non fuori. Gli interni sono più angusti e cercare di stipare tutto ciò di cui hai bisogno in un minuscolo pavimento di fabbrica richiede molta rotazione e armeggiare. C’è il suggerimento di un puzzle nel modo in cui riempi i tuoi edifici. Per fortuna, puoi aggiornarli, aggiungendo piani completamente nuovi e persino collegando due edifici insieme.

(Credito immagine: Brace Yourselves Games)

È più raffinato del tuo tipico gioco ad accesso anticipato, probabilmente perché Brace Yourself Games non si è eccessivamente esteso. Puoi vedere la maggior parte di ciò che offre in un paio d’ore, anche se anche con le nuove funzionalità che si presentano rapidamente, sono ancora stato costretto a continuare a giocare e ad espandermi. È chiaro che lo studio sta provando a inchiodare prima le basi, prima di aggiungere altro dalla sua lunga lista di sistemi pianificati.

La stabilità è comunque un problema. Man mano che la mia città cresceva, gli incidenti diventavano più frequenti. In un paio di casi, sono dovuto tornare a un vecchio salvataggio perché il caricamento dell’ultimo mi ha riportato immediatamente sul desktop. A parte gli arresti anomali e un’anomalia dell’animazione molto specifica che ha costretto i cittadini a sdraiarsi sul pavimento quando vengono convertiti in dipendenti, non ho riscontrato altri problemi.

È una base molto solida, ma è ancora solo una base. Non c’è competizione con altri corpi perché, al momento, non ci sono altri corpi; non c’è albero tecnologico, quindi ottieni ciò con cui inizi e niente di più; il combattimento equivale a costruire torrette, il che non è poi così coinvolgente; e nonostante sia una società, in realtà non fai nulla o offri servizi. La sua ambizione è già evidente, ma non si può negare che sia ancora ossa molto nude. È uno da guardare e da tenere d’occhio, ma forse non uno da afferrare subito.

Escorte galati

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Metti il ​​cervello sintetico sulle pizze nel prossimo gioco dello sviluppatore di The Norwood Suite, in uscita il 15 maggio

Comandi Minecraft: i trucchi Minecraft funzionanti che devi conoscere