In qualche modo, il Collettivo Sokpop ha pubblicato due giochi al mese per due anni


Ogni due settimane, una visita a La pagina Prurito di Sokpop—E più recentemente la sua pagina Steam– garantisce di solito una nuova sorpresa. Magari guidi sotto la pioggia per cacciare taglie in Blue Drifter, esplorare un castello dal cielo rosa in Labyrinth o trascorrere un’ora a risolvere enigmi la piccola isola di Pear Quest. In due anni, Sokpop ha rilasciato più di 50 giochi e non mostra segni di rallentamento.

Aran Koning, Ruben Naus, Tom van den Boogaart e Tijmen Tio si sono conosciuti circa cinque anni fa quando hanno iniziato a fare molte marmellate insieme, come la marmellata di giochi online, Ludum Dare. Quando non c’era una marmellata formale di gioco, si inceppavano a casa. Gli inceppamenti di gioco finiscono sempre bruscamente, ma hanno voluto continuare. Il collettivo è cresciuto da quello, portando i quattro a imbarcarsi in quella che è diventata una marmellata di giochi infinita. Ma raramente lavorano insieme.

“Fondamentalmente non collaboriamo mai”, afferma Koning. Al momento della stesura, hanno rilasciato 54 giochi, anche se quel numero sarà già obsoleto quando lo leggi. Solo un paio di giochi in questa collezione in rapida crescita erano progetti collaborativi. Quindi è un collettivo di individui, tutti uguali all’interno dello studio, ma sempre seguendo le proprie idee e andando a sperimentare da soli.

Ciò contribuisce all’incredibile gamma del vasto catalogo posteriore di Sokpop. Ci sono simpatici sandbox, puzzle, giochi di gestione, giochi di corse e i temi e gli stili artistici sono tanto vari quanto i generi. Molti di loro rientrano nella categoria dei giochi “sani”, alcuni più apertamente di altri, ma per il resto è notevole quanto abilmente il quartetto eviti di ripetersi.

“Penso che tutti cerchiamo di creare titoli innovativi in ​​un modo o nell’altro”, afferma Naus. “Non vogliamo solo creare Call of Duty o qualcosa del genere. Abbiamo sempre un’idea davvero unica per ogni gioco. Nessuno è come ‘Farò solo un platform.’ C’è sempre una bella idea, un meccanico o anche uno stile artistico unico per quel gioco. “

“Qualcosa che potrebbe non funzionare, ma è comunque bello da provare”, afferma Van den Boogaart. Per lui, la nostalgia gioca un ruolo importante nei giochi che sviluppa. “Tendo a ricreare i giochi che ho giocato da bambino”, dice. “Cinque dei miei giochi sono giochi a cui ho giocato da bambino. Sembra un po ‘più personale.” Accanto ai suoi giochi più piccoli, Van den Boogaart sta anche lavorando a un seguito più ampio di Bernband, un gioco stranamente confortante di perdersi un po ‘in una città aliena. È un labirinto senza scopo, ma dietro ogni angolo una sorta di curiosità fantascientifica.

Naus, i cui giochi includono Sok-Stories, uno strumento accessibile per la creazione di giochi, e Soko Loco, il magnifico magnate dei pixel art train, ha un sacco di concetti che cucinano insieme. “Ho molte idee che sono nel forno, e quando hanno finito, scelgo quella per cui penso di avere la visione più chiara. Penso ai giochi per molto tempo in background e quando un’idea arriva a compimento, scelgo quello. ”

Per Koning e Tio, tuttavia, cambia continuamente. Potrebbe essere un gioco basato su un film, su un altro gioco o un esperimento per provare una nuova meccanica o esperienza. Ciò vale per la maggior parte dei giochi del collettivo, che rimbalzano costantemente. Ma qualunque cosa decidano di fare, c’è sempre una scadenza incombente.

(Credito immagine: Sokpop)

Sokpop gestisce un Patreon che offre agli abbonati due giochi al mese per $ 3, anziché i $ 3 ciascuno che normalmente costano. Si sta avvicinando a 1.300 clienti ora, guadagnando lo studio poco più di $ 4.587 al mese. La scadenza informa la portata della maggior parte dei giochi Sokpop, motivo per cui sono in genere di dimensioni ridotte.

“Ciò influenza sicuramente le mie idee”, afferma Koning. “Questo è all’incirca quello che posso fare in quattro settimane.”

“Abbiamo davvero difficoltà a rispettare le scadenze”, aggiunge Van den Boogaart, ridendo.

Il Patreon assicura che finiscano i loro giochi, perché normalmente non lo farebbero. “Ora dobbiamo”, dice Tio. “Quindi l’abbiamo fatto apposta. Quando hai una scadenza, devi solo farlo. Non importa se non funziona, perché tutti gli utenti e i fan sanno che se il gioco viene rilasciato in due settimane, potrebbe non essere il miglior gioco “.

Sembra molta pressione, soprattutto per andare avanti per più di due anni, ma è qui che i progetti solisti funzionano a loro favore. Ciascuno a turno, quindi ogni sviluppatore ha un divario di due mesi tra i giochi. Questo è ancora intimidatorio vicino, ma significativamente più di quanto potresti ottenere in un gioco marmellata. A volte le idee vengono scartate e i ritardi si verificano, ma non c’è spazio per lo stesso quanto c’è nello sviluppo di giochi convenzionali, dove i ritardi di mesi o anni sono comuni e il pavimento della sala da taglio è pieno di idee scartate.

(Credito immagine: Sokpop)

Questi limiti e scadenze autoimposti liberano Sokpop per perseguire idee strane e limitarsi a rispettarle. Non sempre funzionano, ma quando un gioco non si riunisce del tutto, ce n’è sempre un altro che arriva tra due settimane. Mantiene clienti e giocatori riforniti di giochi, mentre Sokpop può rapidamente passare a qualcosa di nuovo o iterare su idee più vecchie che hanno il potenziale per essere ulteriormente sviluppate.

Tra i giochi più piccoli, ogni sviluppatore sta lavorando a un progetto più ampio. Tio realizzò una nuova versione più grande di Simmiland, un gioco divino basato su carte; Naus ha recentemente pubblicato una versione “Deluxe” del suo gioco del magnate dei treni, Soko Loco; e Koning sta realizzando una versione più ambiziosa di Skidlocked, il gioco di ciclismo urbano. Lavorano sul loro gioco più piccolo per quattro settimane, quindi passano a quello più grande.

“I grandi progetti di solito non vanno così velocemente, almeno non così velocemente come ci si aspetterebbe da uno studio normale, perché dobbiamo anche creare un nuovo gioco ogni due settimane”, afferma Koning. “Questo è il compromesso.”

Poiché i giochi più piccoli sono quelli con la scadenza, gli altri finiscono per prendere un sedile posteriore. E dopo essersi così abituati ad avere sempre qualcosa di nuovo da creare, può essere un po ‘scoraggiante tornare a qualcosa su cui stanno armeggiando. “È abbastanza difficile combinarli”, afferma Naus, aggiungendo che è sempre pronto a passare a qualcosa di nuovo. Hanno tutti il ​​prurito. Ed è anche ciò per cui il collettivo è diventato famoso. La cavalcata di nuove idee, esperimenti giocosi e simpatiche diversioni è diventata il suo marchio.

Molte delle creazioni di Sokpop hanno una qualità accattivante che le rende molto tangibili, quindi hanno trovato una casa su Twitter. Una comunità è anche spuntata sulla scia del Patreon, quindi ad ogni gioco sono garantiti giocatori e feedback. Non è abbastanza lontano nello sviluppo di un gioco che chiunque può davvero sapere se risuonerà con le persone, ma Sokpop non deve preoccuparsene.

(Credito immagine: Sokpop)

“Qualunque gioco lanciamo, c’è un pubblico per questo”, afferma Koning. C’è sempre almeno uno dei nostri clienti che dice “Questo è il mio nuovo gioco preferito” per ogni gioco, ed è molto divertente avere tante persone che giocano a tutti questi giochi più piccoli. “

Con Patreon ormai al suo terzo anno, gli sviluppatori sono ancora entusiasti della piattaforma, anche se sono rimasti sorpresi nel vederla continuare a crescere. Era una scommessa, senza che nessuno di loro sapesse se sarebbe durato per un mese o un anno, ma ora non hanno nulla che impedisce loro di continuare per il prossimo futuro.

“Sento che potremmo farlo per molto tempo”, afferma Tio. “Sembra un sogno, realizzare piccoli giochi sperimentali. Potrebbe essere qualsiasi cosa. In questo momento, il prossimo gioco è quello che sto rilasciando, ed è un MMO di avventura testuale. Penso che sia un po ‘strano, quindi sono davvero entusiasta di vedere le persone giocare. La cosa più divertente nel creare giochi: guardare le persone giocare con esso e vedere le loro esperienze. Ora quando creiamo qualcosa, sappiamo con certezza che alcune centinaia di persone lo giocheranno e parleremo a un gruppo di loro nella Discordia “.

Patreon consente effettivamente a Sokpop di eseguire un servizio di abbonamento di gioco senza doversi preoccupare dell’elaborazione dei pagamenti o della piattaforma stessa; con la crescente popolarità del modello di abbonamento, sembra tempestivo. Mentre Sokpop non è contrario ai suoi giochi che appaiono su altre piattaforme, come Apple Arcade o Humble Monthly, offre qualcosa di molto diverso dalla norma. Ogni mecenate di giochi proveniente da Sokpop è nuovo di zecca e, con il loro piccolo scopo, non contribuisce al temuto arretrato. Bene, non troppo.

“In realtà potremmo creare troppi giochi”, afferma Tio, “anche per i nostri fan”.

Ogni anno, Sokpop decide se continuerà a fare il Patreon per un altro anno o se forse vuole scuotere le cose. Continuerà per tutto il 2020, quindi verrà nuovamente valutato. “Ma è probabile che continueremo a farlo”, afferma Tio. Questo non vuol dire che il collettivo non stia facendo altri cambiamenti. A gennaio, ha pubblicato circa 50 giochi su Steam in un solo giorno.

(Credito immagine: Sokpop)

“Avevamo questo enorme arretrato di giochi che avevamo realizzato negli ultimi due anni. Penso che abbiamo iniziato a esaminarlo l’anno scorso”, ricorda Koning. “Abbiamo pensato che forse dovremmo portare questi giochi su Steam perché c’è un pubblico più vasto lì, e abbiamo pensato che fosse qualcosa di bello che potevamo per i nostri clienti, quindi potevano avere le chiavi di Steam per i nostri giochi. Ma poi il processo ha richiesto molto tempo perché stavamo provando a metterci al passo con mettere questi giochi su Steam mentre ne facevamo ancora di nuovi. Ci è voluto un bel po ‘di lavoro per assicurarsi che fosse correttamente recuperato. “

“Ci manca ancora un gioco”, aggiunge Tio. “In realtà, due, perché a quel punto ne avrò un altro.” Nonostante gemano per la consapevolezza di essere ancora in fase di recupero, tutti e quattro sono contenti del lancio di Steam. In una settimana, le entrate lorde di Sokpop sono state la metà di quelle realizzate su Itch da quando è iniziata. Ma sono piattaforme molto diverse con diversi vantaggi.

Steam ha i numeri, ovviamente, ma c’è anche molta più concorrenza, oltre all’algoritmo temuto con cui confrontarsi. La maggior parte degli sviluppatori è nella stessa barca, ma rilasciare 50 giochi contemporaneamente mette anche Sokpop in svantaggio. Non c’erano accumulazioni o opportunità per entrare nella lista dei desideri delle persone e con così tanti giochi che cadevano contemporaneamente, nessuno di loro ha avuto un picco di lancio abbastanza grande da ottenere un posto ambito nella lista “Nuovi e di tendenza”.

Prurito, nel frattempo, non genera altrettante vendite, ma i giochi Sokpop hanno maggiori probabilità di essere presenti sulla sua prima pagina, mentre il pubblico è più aperto allo stile del collettivo.

(Credito immagine: Sokpop)

“Penso che le persone su Steam fossero tipo ‘È stato bello, ma ho finito in mezz’ora, quindi perché ho pagato $ 3?'”, Dice Naus. “Nessuno si lamenta di questo su Itch. Il pubblico è diverso, ma Steam è stato un passo logico per noi. Steam ha solo molto più traffico e penso che ci siano ancora persone interessate a questo tipo di giochi.”

Oltre a Steam, il collettivo sta pensando di rilasciare un gioco su console e persino di lavorare con gli editori, anche se probabilmente non per i piccoli giochi. “Vogliamo avere ciò separato ed essere la nostra cosa in cui abbiamo la libertà di fare ciò che vogliamo”, afferma Koning, “mentre l’editore ci aiuta a commercializzare i giochi più grandi”.

Comunque cresca, Patreon e la sua montagna selvaggiamente diversificata di piccoli esperimenti sembrano essere ciò di cui il collettivo è più orgoglioso e, si spera, le piccole sorprese continueranno per molti altri anni. “I giochi sono troppo lunghi” è un ritornello sempre più comune, quindi essere in grado di sfogliare un vasto elenco di giochi in cui la maggior parte di essi può essere goduta nel tempo necessario per scaricare l’ultimo aggiornamento di Call of Duty è una vera delizia.

“È anche una fonte di reddito davvero stabile”, afferma Naus. “Quindi, a meno che non tutti facciano un grande successo, dobbiamo continuare a farlo”.

Ecco alcuni dei nostri giochi Sokpop preferiti dalla vasta libreria del collettivo.

Bernband

(Credito immagine: Sokpop)

Un set di esplorazione ambientato in una città aliena lunatica, Bernband è una gioia perdersi. È una pura simulazione ambulante, in quanto è tutto ciò che fai. Puoi camminare sotto le macchine volanti, colpire un nightclub alieno e sperimentare un’istantanea della vita aliena. L’originale del 2014 è gratuito e uno nuovo è in fase di sviluppo da un po ‘.

Di pesce

(Credito immagine: Sokpop)

Giochi come un piccolo pesce che viene scaricato nel water e in uno stagno pieno di creature e piante. Hai molta fame, quindi inizi a mangiare piccole piante. Man mano che mangi di più cresci e poi puoi mangiare cose più grandi. Esplora il mondo delle micro acque dello stagno e forse puoi anche scappare.

doler

(Credito immagine: Sokpop)

Sei un topo intrappolato in un labirinto spettrale e paludoso e il tuo obiettivo è trovare l’uscita da qualche parte nell’oscurità. Raccogli oggetti che ti aiutano contro i nemici e mangia briciole per rimanere in vita. Puoi anche lasciare piccole cacca con note come ‘non in questo modo’ per aiutare il tuo compagno mouse / giocatore nel bisogno.

Simmiland

(Credito immagine: Sokpop)

Coltiva una civiltà con i tuoi fantasiosi poteri divini e il tuo mazzo di carte magico. In Simmiland, sei un dio e un appassionato di CCG, costruendo un mazzo di miracoli che puoi usare per influenzare indirettamente i tuoi piccoli umani. Puoi giocare attraverso la storia umana in un pomeriggio.

Parco dei cuccioli

(Credito immagine: Sokpop)

Sei un cane flessibile lasciato libero per dieci minuti per lottare contro gli altri cani, trascinare le rane fuori dallo stagno e giocare a basket. Ci sono ossa da trovare, ma per lo più ti preoccupi mentre l’essere umano che ha lanciato una palla pochi minuti fa sembra sconcertato. L’autentica esperienza del parco per cani.

Kart Kids

(Credito immagine: Sokpop)

Kart Kids è l’anti-Mario Kart, con una sola traccia, sospensione traballante e un corno come un pagliaccio che gli viene dato un pugno nel naso. Non ci sono potenziamenti o strade arcobaleno, solo cappelli da strega arancioni e una pipa. Da qualche parte un cane abbaia come questo sta accadendo in un lotto di periferia libero ed è molto illegale.

Pear Quest

(Credito immagine: Sokpop)

Un pazzo puzzle, Pear Quest si trova su una piccola isola che è dominata da una pera gigante: il tuo obiettivo. È un piccolo posto affollato, con 20 personaggi peculiari che rimbalzano e molti ostacoli si frappongono. Ci sono suggerimenti di Minit, anche se non è così complicato, a meno che non si contenga la sfida di leggere il piccolo testo.

brume

(Credito immagine: Sokpop)

Questa nebbiosa avventura-azione è Dark Souls ridotta all’essenziale: combattimenti che ti uccidono, un’atmosfera perennemente inquietante e abbastanza offuscamento per farti sentire la giusta quantità di perso e confuso. Per rimanere in vita devi essere veloce in piedi, ma puoi sempre guarirti succhiando il sangue versato. Delizioso.

Soko Loco Deluxe

(Credito immagine: Sokpop)

Soko Loco Deluxe è un magnate del treno in miniatura che nasconde un gioco di gestione sorprendentemente profondo sotto la sua estetica carina pixel art. Attraverso 20 livelli generati casualmente – e altro ancora, grazie all’editor di scenari – dovrai costruire un impero ferroviario, consegnare merci e nutrire piccole città. È uno dei giochi più grandi di Sokpop, ma sembra ancora un gioco di dimensioni ridotte in cui puoi immergerti per 20 minuti.

Sproots

(Credito immagine: Sokpop)

Sproots è una sim colonia di ispirazione Pikmin in cui ti prendi cura di adorabili piante-persone mentre sviluppano una piccola civiltà. Morirei per i miei germogli. Bevono gocce di rugiada dalle foglie e si allontanano a vicenda e io le adoro. Se solo potessi renderli tutti felici e vivi.

Escorte galati

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida un treno attraverso le terre desolate in questo gioco indie gratuito

Il direttore creativo di Assassin’s Creed Valhalla ammette che il trailer di “gameplay” è stato deludente