Il miglior mouse da gioco wireless | PC Gamer


Il miglior mouse da gioco wireless non significa più un compromesso in termini di prestazioni rispetto alle sue controparti alimentate via cavo. Problemi di connettività, durata della batteria e prezzo una volta rendevano impraticabile l’idea di un mouse da gioco wireless. Negli ultimi due anni, tuttavia, le cose sono cambiate. Sebbene i mouse wireless siano ancora più costosi dei loro fratelli legati, le tecnologie di connessione hanno raggiunto un punto di parità delle prestazioni. Passare al wireless ora è un lusso senza cavi senza fili.

Come il migliori mouse da gioco, i migliori mouse wireless si definiscono per le loro forme comode e sensori precisi, nonché input ben posizionati e personalizzabili. Il software di configurazione spesso viene trascurato, ma optare per un marchio come Razer, Corsair o Logitech — che tutti fanno un buon software — può fare la differenza tra un’esperienza frustrante e una fantastica.

Quando si passa al wireless, ci sono alcune altre funzionalità da considerare. La connettività è vitale, così come la durata della batteria. Nella parte superiore dell’heap, puoi trovare i topi con ricarica wireless, il che rende il mouse davvero senza fili il 100 percento delle volte, anche se è un lusso e spesso costa più di quanto valga in questo momento.

Se stai cercando di vivere la tua migliore vita wireless, dai un’occhiata al nostro elenco di le migliori tastiere da gioco wireless, e migliori cuffie wireless anche. Se sei qualcosa come me, la tua scrivania è abbastanza ingombra.

Immagine 1 di 5

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 2 di 5

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 3 di 5

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 4 di 5

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 5 di 5

(Credito immagine: Logitech)

1. Logitech G502 Lightspeed wireless

DPI: 16.000 | Sensore: Optical HERO 16K | Batteria: 40+ ore ricaricabili | Interfaccia: USB | pulsanti: 11 | ergonomico: Destro | Peso: 114 g (0,25 libbre)

Tonnellate di macro

Design eccellente

Peso regolabile

costoso

Fattore di forma aggressivo

A caccia del versatile G903, il G502 Lightspeed Wireless è l’ultima versione di un favorito di lunga data per i veterani di Logitech, il G502 Proteus Spectrum. Ha attraversato un po ‘di evoluzione nel corso degli anni e ha abbandonato il nome orribile. Proteus cosa? Inizialmente aggiornato con un sensore DPI 16K, Logitech ha compiuto il passo logico successivo abbinando questa bestia di un mouse da gioco con la sua tecnologia PowerPlay, permettendogli di rimanere carica continuamente e connessa. Anche senza il tappetino PowerPlay, il G502 può rimanere funzionale per più di 40 ore con una singola carica.

Non è stata rimossa una singola funzione per fare spazio a questa comodità. Tutto ciò che ha reso grande l’originale G502 è presente qui, dai suoi pesi regolabili da 16 g alla rotellina del mouse sbloccata e 11 pulsanti. Mentre la sua aggressiva, estetica Batmobile potrebbe non piacere a tutti, il comfort e le prestazioni di questo mouse non sono secondi a nessuno.

Mentre il G903 rimane un’ottima alternativa, specialmente per i tiratori di mancini, la personalizzazione e le macro aggiunte lasciano il G502 un passo avanti rispetto alla concorrenza. Questa versione wireless di questo venerabile cavallo di battaglia è l’immagine sputata dei suoi antenati e l’apice delle prestazioni senza compromessi quando si tratta di roditori di giochi wireless.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: Logitech)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: Logitech)

2. Logitech G305

Il miglior mouse da gioco wireless economico

CPI: 12.000 | Sensore: Eroe ottico | Batteria: 250 ore, AA | Interfaccia: USB | pulsanti: 6 | ergonomico: Ambidestro (pulsanti del pollice a sinistra) | Peso: 99 g (0,22 libbre)

Incredibilmente leggero, con una solida qualità costruttiva

Il miglior sensore Logitech in un corpo economico

Meno funzioni rispetto a un mouse di fascia alta

Logitech G502 ha un design senza pari, ma semplicemente non rientra nel budget di tutti. Con il più recente Logitech G305Tuttavia, Logitech ha cercato di creare un mouse da gioco wireless ad alte prestazioni per tutti. A un prezzo medio, compete direttamente con alcuni mouse cablati ad alte prestazioni, ma qui non ci sono compromessi in termini di prestazioni o design.

Il G305 utilizza il nuovissimo sensore Hero di Logitech, un’iterazione sul fantastico sensore performante del G502. Può durare più di 200 ore con una singola batteria AA (che aiuta a contenere i costi anziché essere ricaricabile). Il piccolo dongle wireless può essere memorizzato all’interno del corpo del mouse, ma criticamente, i pulsanti sinistro e destro sono pezzi separati dal poggiapolsi rimovibile, garantendo un clic affidabile e soddisfacente.

La forma del G305 si basa su un design piccolo e ambidestro che Logitech utilizza da anni e non ha fatto nulla di buono. Mentre i componenti come la rotella di scorrimento e i pulsanti non sembrano così premium come quelli del G903, sono comunque molto meglio di qualsiasi cosa tu possa trovare in un mouse da gioco economico. La qualità e le prestazioni del G305 sono caratteristiche killer per il suo prezzo.

Immagine 1 di 3

(Credito immagine: Corsair)

Immagine 2 di 3

(Credito immagine: Corsair)

Immagine 3 di 3

(Credito immagine: Corsair)

3. Corsair Dark Core RGB Pro SE

Il miglior mouse da gioco con ricarica wireless Qi

DPI: 18.000 | Sensore: PAW3392 | Batteria: 30+ ricaricabile | Interfaccia: Wireless, USB-C | pulsanti: 8 | ergonomico: Impugnatura per mano destra | Peso: 142g

Ricarica wireless Qi

Ottimo prezzo

Meno pulsanti rispetto al Dark Core originale

L’impugnatura a trama è scomoda

Il rinfrescato Dark Core RGB Pro SE di Corsair migliora quello che è diventato uno dei nostri mouse da gioco wireless preferiti quando ha debuttato nel 2018. Grazie a molti piccoli miglioramenti, come 18.000 DPI, compatibilità di ricarica wireless Qi e tecnologia Hyper-Polling a 2.000Hz , Dark Core RGB Pro SE è tornato con una vendetta.

Dark Core RGB Pro SE funziona bene anche se abbinato al mouse pad di ricarica wireless Qi di tua scelta, questo è il punto speciale nella denominazione dell’edizione speciale. Abbiamo scoperto che è possibile utilizzare il mouse circa 4-5 giorni prima di scaricare completamente la batteria. Poiché i tappetini per mouse con ricarica wireless Qi stanno diventando sempre più popolari, Dark Core è un buon mouse a prova di futuro.

A meno di $ 100, il Dark Core RGB SE è un ottimo prezzo per un mouse da gioco wireless rapido e preciso. L’impugnatura ruvida di questo topo pesante potrebbe sembrare un po ‘strana se non sei abituato a un topo stile palmo o se hai le mani più piccole.

Il miglior PC da gioco | Il miglior mouse da gioco | La migliore sedia da gioco
La migliore CPU per i giochi| La migliore tastiera da gioco| Le migliori schede grafiche

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: RAZER)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: RAZER)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: RAZER)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: RAZER)

4. Razer Basilisk Ultimate

Il miglior mouse wireless con dock di ricarica

CPI: 20.000 | Sensore: Focus + | Batteria: ricaricabile fino a 100 ore | Interfaccia: USB | pulsanti: 11 | ergonomico: Mano destra | Peso: 107 g (0,23 libbre)

Confortevole

Eccellenti prestazioni wireless

Ottima durata della batteria

Dock di ricarica pulito

Costoso

Non molte funzionalità

Basilisk Ultimate sfrutta appieno la tecnologia wireless HyperSpeed ​​di Razer, rendendolo uno dei mouse da gioco più veloci in circolazione. Il comodo mouse per la mano destra mostra un totale di undici pulsanti, il sensore Focus + 20K e 14 zone di illuminazione RGB personalizzata utilizzando il software Synazer Razer. Oltre a ciò, è un mouse wireless veloce che si adatta bene alla tua mano con oltre 100 ore di durata della batteria … con illuminazione RGB spenta.

Fatturato principalmente come un mouse da gioco FPS, giocando a giochi come Apex Legends e Halo: Reach ha funzionato bene, soprattutto quando si consegnavano armi di precisione come Wingman o Battle Rifle. La paletta sul mouse semplifica la modifica dei DPI al volo. Come qualcuno che gioca ancora a Starcraft 2, sono stato in grado di gestire in modo microscopico la mia covata Zerg con relativa facilità mentre i miei lings si sono strappati ad alcuni poveri Space Marine.

Una delle nostre cose preferite di Basilisk è il dock di ricarica di dimensioni convenienti che non occupa molto spazio sulla tua scrivania, anche se vorremmo che si ricaricasse in modalità wireless come Firefly V2.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: LOGITECH)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: LOGITECH)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: LOGITECH)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: LOGITECH)

4. Logitech G604 Lightspeed

Il miglior mouse wireless con la durata della batteria più lunga

CPI: 16.000 | Sensore: Optical HERO 16K | Batteria: 240 ore (1 | Interfaccia: 2.4GHz wireless / Bluetooth | pulsanti: 10 | ergonomico: Mano destra | Peso: 135 g (0,29 libbre)

Ottima durata della batteria

Design confortevole

Molti pulsanti ben posizionati

Nessuna illuminazione RGB

Nessuna batteria ricaricabile

Logitech G604 Lightspeed è diventato solo di recente uno dei nostri mouse da gioco preferiti dell’anno. La sua batteria follemente lunga lo rende il mouse perfetto per i giochi in movimento. Logitech si vanta che il G604 può durare oltre 200 ore in una singola batteria AA attraverso una serie di stregonerie Logi.

Sebbene meno appariscente del tuo tipico mouse da gioco, ha ancora tutto ciò di cui un giocatore di PC ha bisogno. Per cominciare, i sei pulsanti riprogrammabili lungo il comodo poggiapolsi rendono il G604 un’ottima scelta per coloro che rimappano religiosamente i loro controlli. Se giochi a molti MOBA o MMO, Logitech G604 potrebbe essere il mouse che fa per te.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: ASUS)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: ASUS)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: ASUS)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: ASUS)

5. ASUS ROG Spatha

Il miglior mouse da gioco wireless per mani grandi

CPI: 8200 | Sensore: Ottico | Batteria: 50 | Interfaccia: Wireless 2.4GHz / | pulsanti: 12 | ergonomico: Mano destra | Peso: 206 g (0,45 libbre) | :

Corporatura robusta

Comodo per utenti di grandi dimensioni

Stazione di ricarica

No Bluetooth

Se sei un giocatore grande e alto, sai già che molti accessori di gioco non soddisfano i tuoi enormi guanti. Poiché i mouse da gioco wireless tendono a essere più piccoli e leggeri, è facile sentirsi sul punto di schiacciare la cosa maledetta.

Spatha è un topo da gioco grande e pesante che è quasi il doppio del peso del roditore più leggero della lista. Molto merito va al design accurato e alla disposizione dei pulsanti. I suoi sei pulsanti programmabili sul lato sono abbastanza grandi e distanziati che sono facili da distinguere per evitare miss-click. Questo è un problema per altri mouse da gioco che cercano di stipare quanti più pulsanti umanamente possibili in un punto. Ci auguriamo che sia stato un tocco migliore del suo modesto CPI a 8.200 considerando che altri mouse da gioco wireless stanno colpendo facilmente fino a 20.000 CPI, ma non è un problema.

Ciò che Spatha ha scelto per questo nel mercato di nicchia, è ciò che ha sempre funzionato contro di esso. Se hai le mani di dimensioni medio-piccole, il design voluminoso ti farà sentire a disagio e alcuni pulsanti sono difficili da raggiungere. Se sei abituato a un mouse leggero e scattante, dovrai cercare altrove, ma se desideri qualcosa con un po ‘di massa dietro, il grande ragazzo di Asus è una scelta degna.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: RAZER)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: Razer)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: RAZER)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: Razer)

6. Razer Viper Ultimate

Il miglior mouse ambidestro wireless

CPI: 20K | Sensore: Messa a fuoco + ottica | Batteria: 70 ore ** Interfaccia: ** Hyperspeed Wireless | pulsanti: 8 | ergonomico: Ambidestro | Peso: 74 g (0,16 libbre)

Sensore CPI 20K

leggero

Ambidestro

Batteria a lunga durata / tempo di ricarica rapida

Meno pulsanti programmabili rispetto alla concorrenza

Costoso

Questo mouse da gioco esports ambidestro e wireless è per il serio concorrente che desidera qualcosa di veloce e preciso. Il Viper Ultimate è quasi l’opposto del suo fratello maggiore, il Razer Basilisk Ultimate, sacrificando i pulsanti per un design più leggero.

Viper Ultimate è dotato della trasmissione HyperSpeed ​​Wireless di Razer, che offre al mouse una latenza inferiore a 0,2 ms, rendendolo altrettanto veloce della sua controparte cablata. Come Basilisk, Viper Ultimate è dotato di un dock di ricarica wireless che ricaricherà completamente il mouse in meno di due ore. Se apprezzi la precisione e la velocità sopra ogni altra cosa, le prestazioni del Viper Ultimate possono competere con alcune delle migliori mouse da gioco là fuori.

Nel nostro approfondimento Recensione di Razer Viper Ultimate, le uniche vere carenze che abbiamo riscontrato sono che i pulsanti destro / sinistro del mouse possono sembrare un po ‘fragili a causa dell’intero mouse che è così leggero. Ha meno pulsanti programmabili rispetto ai suoi concorrenti, come Logitech G502 Lightspeed o persino Basilisk Ultimate, ma è disponibile nella stessa fascia di prezzo. Per fortuna, la sua velocità, la durata della batteria di 70 ore e il design ambidestro lo rendono il miglior mouse wireless per i giochi competitivi.

Come testiamo i mouse da gioco wireless

Oggi, la maggior parte della saggezza convenzionale sui mouse da gioco wireless è obsoleta. Alcuni mouse wireless sono ancora più costosi e quelli poveri potrebbero risucchiare le batterie nel bel mezzo di una partita o un ritardo grazie a un ricevitore wireless debole. Ma i migliori mouse da gioco wireless oggi si comportano in modo quasi indistinguibile da quelli cablati, senza un accenno al ritardo o alla balbuzie tradizionali da trovare.

Abbiamo usato ogni mouse da gioco wireless per almeno alcuni giorni, per avere un’idea di come si sentiva il mouse nelle nostre mani, della presa e del materiale e della sensazione dei suoi pulsanti. Prestiamo attenzione alla durata della batteria e alla frequenza con cui il mouse deve essere ricaricato se è ricaricabile.

Per quanto riguarda i giochi, testiamo principalmente i topi con Destiny 2 e Apex Legends, così come i tiratori più stupidi come Quake Champions, per vedere come le nostre prestazioni si contrappongono ad altri topi. Esaminiamo il movimento del cursore e la reattività per ritardo, jitter e altri problemi.

Abbiamo usato ogni mouse con il suo ricevitore wireless collegato a una tastiera, offrendogli la migliore situazione wireless possibile con cui lavorare. Abbiamo anche testato i loro ricevitori wireless collegati al nostro sistema di test a pochi metri di distanza con le gambe in mezzo, aumentando l’opportunità di ritardo e interferenza.

Escorte galati

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bleakshore è un gioco horror d’atmosfera con un’estetica lo-fi elegante

Il nuovo MSI RTX 2080 Ti ottiene 16 Gbps di memoria e uno scatto su Titan RTX di Nvidia