I migliori monitor di gioco per il 2020


Investire in uno dei migliori monitor di gioco oggi dovrebbe vedervi attraverso un buon numero di build per PC nel corso degli anni, il che significa che vale sempre la pena spendere una discreta quantità di denaro sul nuovo schermo. Paga subito un buon prezzo e non dovresti aver bisogno di acquistare un altro monitor da gioco per molto tempo.

Gioco regolare

(Credito immagine: futuro)

Per i fedeli di Nvidia questi sono i migliori monitor G-sync in giro.

Ecco perché è importante fare la scelta giusta e perché siamo qui per dare i nostri consigli istruiti sui migliori display da abbinare al tuo attuale hardware di gioco e alla tecnologia che stai inseguendo per il tuo prossimo aggiornamento. Non desideri acquistare un nuovo schermo 1080p se prevedi di passare a una specifica superiore nuova scheda grafica tra un paio di mesi. Qualcosa di simile a un Nvidia RTX 2070 Super fornirà fantastiche prestazioni di gioco a 1440p, e anche alcuni frame rate 4K decenti, ma sarà quasi sprecato su un pannello a 1080p.

Ma il rovescio della medaglia è che ha poco senso raccogliere una sculacciata Monitor di gioco 4K oggi se hai solo un AMD RX 5500 XT canticchiando nel tuo rig e non è probabile che trovi i soldi per una GPU capace di 4K nei prossimi 12 mesi. Certo, puoi ridurre la risoluzione nei giochi, ma i pannelli moderni sembrano piuttosto spiacevoli quando non vengono eseguiti alla loro risoluzione nativa.

Ci sono anche altre cose da considerare. Vuoi optare per un rapporto ultra-ampio, per dare quella vera estetica avvolgente? Hai bisogno di una frequenza di aggiornamento elevata per i tuoi giochi e hai davvero bisogno di un pannello IPS anziché TN? La risposta a tutte queste domande dovrebbe essere clamorosa, sì. I monitor Ultrawide offrono un ulteriore livello di immersione ai tuoi giochi, anche se purtroppo sono un lusso incredibilmente costoso rispetto a un buon display 16: 9.

Al giorno d’oggi, tuttavia, le frequenze di aggiornamento elevate sono quasi un dato e dovrebbero sicuramente figurare nella nuova lista di controllo del monitor di gioco. Consigliamo sempre anche un Pannello IPS su TN pure. La chiarezza dell’immagine, l’angolo di visione e la riproduzione dei colori sono di gran lunga superiori alla tecnologia più economica. L’altra alternativa, meno costosa di IPS e migliore di TN, è la tecnologia del pannello VA. I colori non sono così caldi, ma le prestazioni del contrasto sono ancora impressionanti.

Abbiamo scelto i nostri schermi preferiti, in una varietà di diversi punti di prezzo, per darti le migliori possibilità di trovare il miglior monitor di gioco per il tuo PC.

I migliori monitor da gioco

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: ASUS)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: ASUS)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: ASUS)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: ASUS)

1. ASUS ROG Swift PG279Q

Ancora il nostro monitor di gioco preferito

Dimensione dello schermo: 27 pollici | Tipo di pannello: IPS | Proporzioni: 16: 9 | Risoluzione: 2560 x 1440 | Tempo di risposta: 4ms | Frequenza di aggiornamento: 144Hz (overclock a 165Hz) | Peso: 15,4 libbre

1440p con frequenza di aggiornamento di 144Hz, overcloccabile a 165Hz

Aggiornamento estremamente veloce, basso ritardo di input per uno schermo IPS

Il Asus ROG Swift PG279Q è ancora il miglior monitor di gioco che puoi acquistare in questo momento. È un monitor da 27 pollici con una risoluzione di 2560×1440, che attualmente consideriamo il punto debole per i giochi di fascia alta. Offre sostanzialmente più pixel rispetto a 1080p senza essere così esigente sull’hardware del tuo PC come un pannello 4K. Ciò significa che i giochi sembrano nitidi a 27 pollici ma non porteranno una buona GPU in ginocchio. Inoltre, puoi comunque ottenere frequenze di aggiornamento superiori a 60Hz, il che non è possibile su molti display 4K. Puoi anche eseguire comodamente il ridimensionamento al 100% in Windows, cosa che non è sempre desiderabile con i pannelli 4K.

Come il suo principale concorrente, il Acer Predator XB271HU, il PG279Q è un pannello IPS con una frequenza di aggiornamento che può overcloccare fino a 165Hz, tuttavia la differenza tra 144Hz e 165Hz è per lo più trascurabile. Gli ingressi includono DisplayPort 1.2a e HDMI 1.4 (uno di ciascuno). Entrambi i display dispongono anche della tecnologia G-Sync di Nvidia per frequenze di aggiornamento variabili, supponendo che tu stia utilizzando una GPU Nvidia. Se sei un utente AMD, tuttavia, non beneficerai di G-Sync e dovresti invece considerare un monitor compatibile con FreeSync. Continua a leggere per la nostra scelta di quelli …

Il principale svantaggio di un monitor così eccellente, ovviamente, è il prezzo. Il PG279Q può essere trovato per $ 650, ma consideriamo un monitor un investimento. Non comprare qualcosa di economico; ti consigliamo di sostituirlo tra due anni. Acquista un ottimo monitor che andrà ancora forte tra mezzo decennio … ed è esattamente ciò che dimostra questo schermo del 2015. Ci sono monitor IPS a 144Hz simili all’offerta di Asus, solo con FreeSync invece di G-Sync, ma l’Asus ROG Swift PG279Q è la scelta migliore e vale ogni dollaro.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: Acer)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: Acer)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: Acer)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: Acer)

2. Acer Predator XB273K

Il miglior monitor di gioco 4K / HDR

Dimensione dello schermo: 27 pollici | Tipo di pannello: IPS | Proporzioni: 16: 9 | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tempo di risposta: 4ms | Frequenza di aggiornamento: 144Hz | Peso: 15,9 sterline

Immagini brillantemente dettagliate

Offre tempi di aggiornamento e risposta rapidi

Valore eccellente per un monitor ad alte specifiche

L’Acer XB273K è una variante più recente del Predator X27, un monitor da gioco che abbiamo raccomandato fino a quando questo usurpatore è arrivato e ha preso il suo posto. Offre tutta la qualità, ma offre un valore decisamente migliore. Non è altrettanto forte sul fronte HDR, ma altrimenti corrisponde al punzone X27 per il pugno. E dato che l’HDR su PC è ancora un casino completo che non è esattamente una caratteristica che ti perderai.

L’XB273K offre un fantastico pannello con una straordinaria qualità dell’immagine IPS e, nonostante le minori capacità HDR, splendidi colori, contrasti e profondità anche per i giochi. G-Sync è presente per offrire immagini stabili e fluidità nei giochi e anche la velocità di aggiornamento rapida e i tempi di risposta lo confermano. C’è anche una vasta gamma di porte disponibili, indipendentemente dall’attrezzatura che stai imballando. Potrebbe essere ancora un po ‘caro, ma il valore è innegabile. E, nel caso in cui venissi scartato dai nomi dei modelli (confondendo intenzionalmente), potresti vederlo elencato come XB3 o XB273KP a seconda del negozio e di dove ti trovi nel mondo.

Leggi il nostro completo Recensione Acer Predator XB273K.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: PIXIO)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: PIXIO)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: PIXIO)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: PIXIO)

3. Pixio PXC273

Il miglior monitor di gioco curvo con budget di 1080p 144Hz

Dimensione dello schermo: 27 pollici | Tipo di pannello: VA | Proporzioni: 16: 9 | Risoluzione: 1920×1080 | Tempo di risposta: 4ms | Frequenza di aggiornamento: 144Hz | Peso: 13,9 libbre

A buon mercato

Frequenza di aggiornamento di 144Hz

Supporti VESA

Il Pixio PXC273 è tanto grezzo quanto riguarda i monitor di gioco. Questo pannello curvo da 27 pollici a 1080p offre frame a 144Hz stabili ed è anche certificato FreeSync per un’esperienza di gioco senza strappi con schede grafiche compatibili. Lo schermo stesso è pubblicizzato come antiriflesso e regge negli ambienti più illuminati, e la sottile cornice è sempre un vantaggio nel nostro libro.

L’attrazione più grande per il PXC273 è il suo prezzo basso. Un’ottima opzione entry-level per chi è alla ricerca di uno schermo più grande con una frequenza di aggiornamento elevata e non desidera che a sinistra si sia completamente rotto.

Mentre la qualità di costruzione non è robusta come uno schermo di specifiche più elevate, il pannello Pixio è perfetto per i giocatori a budget ridotto a cui non dispiace perdere alcune delle campane e dei fischi di un monitor di fascia alta, ma è appassionato di prestazioni al top.

Immagine 1 di 5

(Credito immagine: BenQ)

Immagine 2 di 5

(Credito immagine: BenQ)

Immagine 3 di 5

(Credito immagine: BenQ)

Immagine 4 di 5

(Credito immagine: BenQ)

Immagine 5 di 5

(Credito immagine: BenQ)

4. BenQ EL2870U

Il miglior monitor 4K HDR economico

Dimensione dello schermo: 28 pollici | Tipo di pannello: TN | Proporzioni: 16: 9 | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tempo di risposta: 1ms | Frequenza di aggiornamento: 60Hz | Peso: 15.87 libbre

Percorso conveniente per 4K HDR

Altoparlanti stereo integrati

Buon tempo di risposta

Quando costruisci un PC, è allettante investire tutte le tue risorse nelle viscere della macchina. Vuoi un sistema in grado di gestire la grafica 4K, con tutte le impostazioni di gioco spuntate. Ma altrettanto importante è il monitor necessario per visualizzare i tuoi giochi preferiti in 4K HDR gloria. Il BenQ EL2870U, come suggerisce il nome, è un monitor da gioco da 28 pollici che non romperà la banca.

Sebbene sia limitato agli angoli di visione limitati del suo pannello TN, compensa più di questa concessione in altre aree. Il suo tempo di risposta nativo è di 1 ms e i pannelli TN 4K sono di gran lunga migliori dei vecchi TN da 1080p. Nel frattempo, a differenza di altri monitor della sua categoria, presenta un paio di altoparlanti integrati da 2 W, perfetti per le tarde notti trascorse a guardare video stupidi su YouTube con i tuoi migliori amici IRL. Ehi, i monitor non sono solo per i giochi!

Forse la cosa migliore, BenQ EL2870U è impreziosita dal jack per cuffie da 3,5 mm, quindi non devi perdere tempo a cercare l’area per un cavo abbastanza lungo da raggiungere la scheda madre.

Infine, BenQ EL2870U è dotato di un pulsante HDR cablato per attivare e disattivare la gamma ad alta dinamica. Perché a volte, lo ammettiamo, è più un problema di quanto valga la pena fare uno screenshot in Windows con HDR abilitato. E poiché è regolarmente in vendita per meno di $ 500, non siamo troppo infastiditi dal fatto che rinuncia a Nvidia G-Sync a favore di AMD FreeSync. Se hai qualche graffio in più, il EW2780U da 32 pollici è una scelta eccellente se hai bisogno di qualcosa con uno schermo più grande e audio a 2.1 canali.

Leggi il nostro completo Recensione BenQ EL2870U.

I migliori altoparlanti per computer | Le migliori cuffie da gioco | Il miglior laptop da gioco | Le migliori cuffie da gioco wireless | Il miglior controller per PC | La migliore carta di acquisizione

Immagine 1 di 6

(Credito immagine: Acer)

Immagine 2 di 6

(Credito immagine: Acer)

Immagine 3 di 6

(Credito immagine: Acer)

Immagine 4 di 6

(Credito immagine: Acer)

Immagine 5 di 6

(Credito immagine: Acer)

Immagine 6 di 6

(Credito immagine: Acer)

5. Acer XR382CQK

Il miglior monitor di gioco curvo widescreen

Dimensione dello schermo: 37,5 pollici | Tipo di pannello: IPS | Proporzioni: 24:10 | Risoluzione: 3840 x 1600 | Tempo di risposta: 5ms | Frequenza di aggiornamento: 75Hz | Peso: 23,61 libbre

Lo schermo curvo extra largo è coinvolgente

75Hz FreeSync abilitato

Se il tuo mantra per i display deve essere grande o tornare a casa, Acer ti ascolta e il suo XR382CQK è un enorme schermo curvo da 38 pollici che sembra incredibile. È dotato di un pannello ultrawide QHD non proprio 4K con una risoluzione di 3840×1600. Con un rapporto di formato 24:10 è leggermente più ampio del rapporto “standard” 21: 9 visto su altri display ultrawide. Il pannello IPS ha un bell’aspetto e le dimensioni fanno sì che giocare comodamente dal tuo divano sia un’opzione praticabile.

Non contento di finire qui, il display offre anche la tecnologia FreeSync con frequenze di aggiornamento variabili fino a 75Hz. È un display grande, audace e bello, e l’approccio senza cornice a cornice zero è un’altra gradita aggiunta. Se stai cercando qualcosa per girare la testa, questo è uno dei migliori monitor di gioco widescreen. E ragazzo, è ampio.

È più alto dei display 16: 9 da 27 pollici di cui sopra e quasi la metà di nuovo più largo, ma la risoluzione più alta significa che il pitch dot è leggermente inferiore a quello dei pannelli minori. E per i giochi che supportano correttamente le risoluzioni ultrawide, l’effetto surround dell’XR382CQK è incredibilmente coinvolgente: seduto alla tua scrivania, il pannello da 38 pollici riempirà il tuo campo visivo.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: Acer)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: Acer)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: Acer)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: Acer)

6. Acer Predator XB321HK

4K senza il premio HDR

Dimensione dello schermo: 32 pollici | Tipo di pannello: IPS | Proporzioni: 16: 9 | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tempo di risposta: 4ms | Frequenza di aggiornamento: 60Hz | Peso: 24,91 libbre

Il display IPS offre colori vivaci e buoni angoli di visione

Abbastanza grande da apprezzare la risoluzione 4K

Ammettiamolo, giocare a 4K è uno sforzo eccezionale. È necessaria una colossale potenza di rendering per giocare a frame rate decenti e ad alta risoluzione. Ma se stai scuotendo una scheda grafica di fascia alta, come RTX 2080, 2080 Super, o 2080 Ti, è giusto usare un monitor altrettanto squisito.

Un buon schermo da 1440p offrirà generalmente circa il doppio del framerate di un monitor 4K a causa delle esigenze che pone sulla tua scheda grafica (supponendo che tu stia giocando con una risoluzione nativa). Sfortunatamente, a meno che tu non scelga l’Acer X27 ultra-lusso, optare per il 4K significa anche compromettere la frequenza di aggiornamento (qui 60Hz), che potrebbe essere un problema per le persone che si sono abituate a 120Hz o 144Hz su display a bassa risoluzione. Quindi, un monitor G-Sync 4K vale i soldi o lo sforzo?

L’Acer Predator XB321HK risponde a questa domanda con un clamoroso sì. A 32 pollici, l’XB321HK offre abbastanza spazio sullo schermo per mettere effettivamente a frutto la sua risoluzione UHD 4K 3840×2160, sebbene ci sia anche una variante da 27 pollici leggermente più economica nell’XB271HK. È un display IPS, quindi i colori sono vibranti, indipendentemente dall’angolo di visualizzazione.

Nel complesso, il Predator XB321HK è una bestia assoluta di un monitor. Il prezzo è ancora un grosso ostacolo da superare, ma si tratta di un monitor di lusso con funzionalità di lusso. È progettato per le persone che desiderano il meglio, e se hai sborsato su un paio di GPU Ti da 2080, è una partita adatta che sarai in grado di sfruttare al meglio. Per i semplici mortali, fino a quando il nostro hardware grafico non arriva al punto in cui è possibile eseguire un display 4K da una singola GPU a prezzi modici, consiglierei di utilizzare uno schermo a risoluzione inferiore come il PG279Q che menzioniamo sopra. In questo modo otterrai frame rate di gioco eccezionali e potrai sfruttare meglio i vantaggi della tecnologia 144Hz e G-Sync / FreeSync.

Immagine 1 di 4

(Credito immagine: ZOWIE)

Immagine 2 di 4

(Credito immagine: ZOWIE)

Immagine 3 di 4

(Credito immagine: ZOWIE)

Immagine 4 di 4

(Credito immagine: ZOWIE)

7. BenQ Zowie XL2411P

Il miglior monitor 1080p per i giochi

Dimensione dello schermo: 24 pollici | Tipo di pannello: TN | Proporzioni: 16: 9 | Risoluzione: 1920 x 1080 | Tempo di risposta: 1ms | Frequenza di aggiornamento: 144Hz | Peso: 12,70 libbre

Tempo di risposta rapido di 1 ms

Supporta 144Hz

Per i display, uno dei compromessi più significativi è spesso rinunciare a funzionalità per risparmiare denaro. BenQ Zowie ci mostra che non è necessario sacrificare la velocità per rispettare il budget. XL2411P supporta frequenze di aggiornamento fino a 144Hz, il tutto su un display TN da 1080p da 24 pollici. Un display eccellente per giochi da PC o console in un dormitorio o in un ambiente di piccole dimensioni.

XL2411P mantiene bassi i prezzi scegliendo di non includere alcuna tecnologia Adaptive Sync. Il pannello TN non ci offre il colore migliore se confrontato con i pannelli IPS che abbiamo selezionato altrove in questo elenco. Ma per non essere troppo duri, le frequenze di aggiornamento di 144Hz rendono questa una scelta migliore per i giochi rispetto alla maggior parte dei display a 1080p in questa fascia di prezzo. Per giocare con un budget limitato o se vuoi semplicemente un monitor veloce e senza fronzoli per giochi competitivi, non puoi sbagliare con XL2411P.

Come testiamo i monitor di gioco

Esistono due modi principali per testare i nostri schermi per determinare il miglior monitor di gioco. Il primo è giocare su di esso. Testare soggettivamente le prestazioni di gioco di ciascun pannello non ti fornirà necessariamente i dettagli sulle specifiche di uno schermo particolare. Tuttavia, ti consentirà di testare le proporzioni di funzionamento, la risoluzione nativa e tutte le tecnologie specifiche incentrate sul giocatore che stanno sfoggiando.

Anche i test comparativi affiancati in questo modo sono incredibilmente preziosi per comprendere le differenze a volte sottili tra ciascun pannello. Quando si utilizza uno schermo in isolamento, è facile diventare ciechi rispetto ai suoi errori comparativi quando ci si abitua semplicemente. Testare gli schermi back-to-back ci consente di scoprire ed evidenziare problemi specifici tra loro.

Usiamo anche un mucchio di test standardizzati prodotti da Lagom al fine di garantire livelli e saturazione visivamente all’altezza dei nostri standard.

Escorte galati

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trucchi per GTA 5: ogni codice e numero di telefono per invincibilità, pistole, macchine e altro

Crossplay di Warzone: come funziona il crossplay in CoD: Warzone