Dai kazoo ai bidoni della spazzatura, come vengono prodotti i suoni degli animali nei giochi


“Il suono di una creatura può provenire da qualsiasi luogo, in realtà”, afferma il progettista del suono senior ArenaNet Joseph Clark. Man mano che i mondi di gioco crescono in dimensioni e densità, aumenta anche il numero e la varietà di animali e mostri al loro interno. Non tendiamo a fermarci a pensare a dove provengano i suoni di quegli animali, ma le loro origini sono ancora più varie. Certo, a volte un orso digitale è in realtà un orso, ma a volte un mostro è anche, segretamente, un bidone della spazzatura.

“L’attrito è uno dei nostri migliori amici per il sound design”, afferma Clark. Uno dei go-to di Clark, quando cerca un suono particolarmente accattivante, è un elastico raschiato lungo un tamburo da djembe. Fa un orribile rumore stridente. In un’occasione particolare, uno dei suoi colleghi stava trascinando un bidone della spazzatura dal loro ufficio alla sala e notò che emetteva un “grande suono fusa e gutturale”.

Gli animali di Minecraft erano originariamente doppiati da un kazoo, tra tutte le cose

In momenti del genere, le orecchie di Clark si rallegrano e sa che è ora di afferrare il microfono.

Ci stiamo prendendo un minuto per fermarci e ascoltare davvero come suonano gli animali nei giochi, come raccontano i sound designer che danno loro voce. I designer di grandi e piccole squadre parlano delle sfide che registrano gli animali reali, di come “falsificare” un animale con un uso intelligente di altri oggetti e del perché non dovresti assolutamente andare in giro a cercare gli orsi.

Recitazione animale

Quando si registra qualsiasi Foley – usando oggetti per imitare altri suoni naturali – ma sicuramente con gli animali, avere le orecchie “accese” in ogni momento è importante per un sound designer. I suoni di tutti i giorni possono spesso diventare le voci delle creature dei videogiochi con un po ‘di editing dopo il fatto. Clark ha condiviso un video per uno in Guild Wars 2 che prevedeva l’uso di uno spazzolino elettrico su una scatola di cartone. Dopo aver abbassato il campo e stratificato in una catena di biciclette e altri suoni, divenne la fusa inquietante del boneskinnner di Guild Wars 2.

Anche gli animali comuni possono far recitare le loro parti da oggetti strani. Gli animali di Minecraft hanno avuto una messa a punto fin dai primi giorni del gioco, ma il direttore audio di Mojang Samuel Åberg afferma che erano originariamente doppiati da un kazoo, tra tutte le cose.

Gli umani possono anche recitare la parte di mostri e animali se sai di che tipo di suoni hai bisogno. “Per uno dei mob più spaventosi in [Minecraft], il Fantasma, ho usato una registrazione pesantemente elaborata del mio urlante figlio di 6 mesi “, dice Åberg.” Stava avendo problemi ad addormentarsi, e il mostro dell’insonnia che è il Fantasma sembrava semplicemente esotericamente appropriato.

L’uso creativo della registrazione di Foley è estremamente importante poiché la registrazione di animali vivi può essere una sfida. Per i nuovi mob di Minecraft, Åberg afferma che Mojang cerca di registrare animali reali dove possibile, ma andare alla fonte presenta le sue difficoltà. Mojang ha registrato i delfini per i suoni dei mammiferi in gioco, ma è facile immaginare le difficoltà che presentavano.

Mojang ha iniziato con i kazoo prima di laurearsi in veri animali

Mojang ha iniziato con i kazoo prima di laurearsi in veri animali

“Per poter persino ascoltare alcuni dei suoni del delfino, abbiamo dovuto usare attrezzature speciali”, afferma Åberg. “Microfoni subacquei, chiamati idrofoni e un” rilevatore di clic “, che traduce i clic ad alta frequenza dei delfini in livelli udibili.”

Anche per gli animali che non vivono nell’oceano, avere un microfono davanti alle loro facce pelose non produrrà sempre i risultati necessari. “Gli animali come regola generale sono spesso abbastanza silenziosi e generalmente vocalizzano solo se accade qualcosa, ad esempio quando si sentono minacciati o durante i rituali di accoppiamento”, afferma il designer audio senior del Planet Zoo Pablo Canas.

Per il team di Planet Zoo, il gorilla rappresentava un problema particolare. “Abbiamo trovato che l’audio per il gorilla era piuttosto inafferrabile a causa della sua natura silenziosa. Ciò li ha resi difficili da registrare”, afferma Canas.

L’uso di animali reali può presentare problemi etici oltre alla logistica, sottolinea il direttore audio di Hinterland Studio Glenn Jamison. Gli animali dei Long Dark sono quasi sempre una minaccia per il giocatore. Orsi ruggiscono e lupi ringhiano o ululano. Ottenere un animale vivo per produrre i suoni di cui hai bisogno non è facile. “Far ringhiare giocosamente un cane non suona allo stesso modo”, dice Jamison. “Avresti bisogno che quell’animale sia davvero arrabbiato, e non è facile farlo senza sconvolgere l’animale.”

“Gli animali faranno ciò che vogliono”, concorda Clark. “Non mi piacerà, colpire un orso o qualcosa del genere.”

Il laboratorio di editing

I respiri della tartaruga, ad esempio, sono il suono della respirazione attraverso un tubo

Ben Scholey del Planet Zoo

Quando i bambini e i kazoo non faranno il trucco e trasportare attrezzature per registrare un animale dal vivo non è fattibile, i sound designer si rivolgono spesso a librerie di suoni registrati e forniti da altri. “A causa del calo dei costi delle apparecchiature di registrazione di fascia alta e dell’avvento del crowdfunding, molti sound designer e registratori indipendenti sono stati in grado di creare e pubblicare una vasta gamma di incredibili librerie”, afferma Canas. Quelle librerie erano particolarmente utili per Frontier Developments quando avevano bisogno di suoni per le 80 specie di Planet Zoo.

Le librerie di suoni aiutano i sound designer a evitare le sfide di uscire sul campo, ma aggiungono anche un ulteriore livello di difficoltà tecnica. Naturalmente non tutte le registrazioni sono uguali. “Le sfide con l’uso delle librerie sfx sono principalmente legate all’ottenimento di un suono e una qualità coerenti”, afferma Jamison.

“L’orso è stato probabilmente l’animale più difficile da rendere credibile. Le registrazioni in biblioteca sono limitate e spesso c’è molto rumore di fondo che stai affrontando”, spiega. L’orso grizzly intimidatorio del Long Dark aveva bisogno di molti suoni diversi per vendere la sua presenza nel deserto canadese.

“Quello che faccio inizialmente è raccogliere tutto ciò che posso, iniziare a tagliarlo e metto le cose in varie cartelle con nomi come: arrabbiato, triste, ozioso, che mangia, ruggisce, curioso ecc”, dice Jamison. È un processo per tagliare clip esistenti dalle librerie a cui aveva accesso e afferrare esattamente ciò di cui aveva bisogno. Successivamente, ha dovuto disporre tutti i pezzi del puzzle e fare un bilancio. “Ascolto ognuno di loro e decido quale emozione si adatta meglio alla vocalizzazione, e provo ad abbinarlo con gli stati dell’orso che abbiamo nel gioco”, dice.

Gli animali del Planet Zoo erano difficili da progettare in parte a causa della prospettiva del gioco stesso. Come gioco di gestione, hai l’abilità divina di osservare i tuoi amici animali da vicino e personale. Il problema è che molte registrazioni reali per quegli animali sono prese a distanza. Avvicinare gli animali all’orecchio di un giocatore usando una fonte registrata in lontananza comportava un montaggio audio esperto.

“Un buon esempio di questo è stato l’orangutan, in quanto hanno una chiamata che producono in cima ad alberi conosciuti come” grido di chiamata lunga “”, spiega Canas. “Tutte le registrazioni che abbiamo trovato erano in una prospettiva medio-lontana e non appena le abbiamo implementate, si sono sentite disconnesse quando vissute da una prospettiva ravvicinata nel gioco. Per combattere questo, abbiamo dovuto usare[[[[Izotope RX]in un modo molto chirurgico per rimuovere quella distanza tra il microfono e l’orangutan, principalmente usando il de-riverbero e aggiungendo più contenuti di fascia bassa “, dice.

Un altro trucco che il team di Planet Zoo ha impiegato è stato riprodurre alcuni dei suoni più piccoli emessi dagli animali: piccoli grugniti, respiri e altre cose che probabilmente non saresti mai abbastanza vicino da sentire. “Ironia della sorte, questo li rende più realistici in quanto questo è ciò che il giocatore si aspetterebbe”, afferma il progettista audio Ben Scholey.

In questi casi, i suoni umani possono colmare le lacune che le librerie dei suoni non possono. “I respiri della tartaruga, ad esempio, sono il suono del respiro attraverso un tubo flessibile e alcuni dei grugniti giovanili dei grandi felini erano un altro essere umano nella cabina di registrazione.”

Scholey disse che uno dei suoni animali più sorprendenti con cui riuscì a lavorare nel Planet Zoo erano le strane vocalizzazioni dei ghepardi. “A differenza di altri grandi felini, non sono in grado di ruggire a causa della mancanza di un osso ipoide in gola. Era forse il mio animale preferito su cui lavorare a causa delle loro chiamate insolite e i loro deliziosi cinguettii possono essere ascoltati in tutto il parco”, ha dice.

Anche il mio animale preferito ha ricevuto uno shoutout. “Un altro animale che mi ha sorpreso è stato l’orso polare che fa le fusa quando è contento. È stato bello mostrare questo lato sottile e più morbido di queste enormi creature”, aggiunge Scholey.

A volte anche gli animali fungono da doppiatori altro animali, come un carlino di nome Gyoza con protagonista in Halo Infiniteo il bulldog francese Louie suonare raptidon in The Outer Worlds. Ragni giganti, per fortuna, non sono in realtà ragni gigantie, a volte, basta infilare una ciambella in bocca può fare il trucco.

La creazione di diversi cast di animali in ogni gioco implica più ingegnosità e una gamma di strumenti di quanto tu possa immaginare. Mentre può essere rivelatore aprire gli occhi e avvicinarsi ai delfini e ai primati, non tutte le squadre hanno la possibilità di uscire sul campo. Anche se rimangono a casa, trovare la voce giusta per le creature di un gioco comporta molte abilità tecniche e anche un bel po ‘di abilità artistica.



Escorte galati

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I ricercatori hanno appena compiuto un grande passo verso la fattibilità dell’elaborazione quantistica

Risparmia $ 150 su questo laptop da gioco Alienware m15 con una GeForce RTX 2060