in ,

La ricetta per i pici fatti in casa


Si sa, l’Italia è la patria indiscussa del buon cibo e delle tradizioni culinarie passate di generazione in generazione. Tutti noi da piccoli abbiamo cucinato assieme alle nostre nonne, imparando qualche trucco e qualche ricetta regionale.

Tra tutti i piatti tipicamente italiani, forse uno dei più famosi è la pasta. Presente nei ricettari di ogni regione, corta o lunga, tutti la amano! Ancora di più quando si tratta di una ricetta casalinga fatta a mano con amore.

Smartwatch

Che cosa sono i pici e gli ingredienti necessari

I pici si trovano tuttavia in tutto il centro Italia, specialmente in Toscana, e vengono chiamati anche umbricelli, lombrichelli o stringoli. Sono sostanzialmente un tipo di pasta fatta a mano. Oggi impareremo assieme la ricetta per i pici fatti in casa.

Gli ingredienti per questa ricetta sono davvero pochi e semplici:

  1. 1kg di farina tipo “0”;
  2. un cucchiaio di olio di oliva;
  3. un pizzico di sale;
  4. 500ml di acqua.

Preparazione e lavorazione

La ricetta per i pici fatti in casa non è complicata, ma va seguita attentamente. In una ciotola o sul piano di lavoro mescolare farina, sale e olio, e iniziare a impastare aggiungendo man mano l’acqua. Dopo aver lavorato l’impasto per circa 10 minuti (non deve più appiccicarsi al piano di lavoro), lasciarlo riposare per mezz’ora sotto un canovaccio pulito.

Il panetto, per comodità diviso in sezioni più piccole, va quindi steso con un mattarello in una sfoglia di circa 1cm. La sfoglia così ottenuta deve quindi essere divisa interamente in strisce. Lavorare ogni striscia singolarmente, facendola rotolare con il palmo delle mani sul piano di lavoro. Per aiutare questo tipo di lavorazione si può oliare leggermente la sfoglia o il piano di lavoro.

Si otterrà in questo modo una forma molto lunga simile a quella degli spaghetti, ma più spessa. Bisogna tuttavia fare attenzione a dare uno spessore piuttosto omogeneo a tutti i pici. Le forme ottenute vanno man mano immerse o spolverate con farina di granoturco, posizionate su un panno e conservate al fresco.

Non vi rimane che cuocere i pici in acqua bollente per 3-4 minuti e servirli col sugo che preferite!

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

98 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta segreta per stuzzicanti cavolfiori in padella pronti in pochi minuti

I deliziosi legumi meno conosciuti che dalla letteratura arrivano direttamente sulle nostre tavole