in , ,

Il metodo infallibile per lavare il cane a casa


Nelle città sono sempre diffusi i dog wash, negozi di tolettatura completamente automatizzati dove si può andare a lavare il cane. Ma non è così in tutte le Regioni e, comunque, col lockdown anche questi esercizi sono spesso chiusi.

Il cane può essere pulito ogni giorno con un panno in microfibra imbevuto di aceto. Una passatina alle orecchie con pochissimo alcool e cotone idrofilo è sempre raccomandata. Ecco il metodo migliore per lavare il cane a casa da soli, una volta al mese, con i consigli degli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Prepararsi alle “grandi manovre”

Indossare un vecchio paio di jeans e una maglietta, legare i capelli, togliere i gioielli dalle mani, dal collo, orecchie e polsi. Togliere il collare al cane.

I cani piccoli possono essere lavati in un lavandino o in una bacinella appoggiata sopra al bidet in bagno. I cani grandi si possono lavare nella vasca o nella doccia, se non si possiede un giardino o un cortile privato.

Prima di cominciare, spazzolare accuratamente il pelo del cane. Se ci sono nodi, scioglierli con un pò di olio di cocco. In questo modo potremo controllare se ci sono ferite o infiammazioni.

Pulire le orecchie con cotone idrofilo e alcool. Lasciare una pallina di cotone idrofilo, senza pressare, in modo da evitare che vada acqua nelle orecchie. Pulire delicatamente intorno agli occhi, con un pochino di struccante occhi oleoso. Pulire delicatamente il naso con una microfibra inumidita.

Abbracciare il cane ponendosi dietro la sua testa. Prendere una zampa alla volta e limare delicatamente le unghie con una lima per i calli, facendogli un pò di coccole. Questa operazione ripetuta periodicamente, eviterà di doverle tagliare.

Il metodo infallibile per lavare il cane a casa

Per lavare il cane occorrono un telo di plastica grande e resistente, shampoo e balsamo a pH 7.  Anche antipulci, retina anti-peli per scarico (della vasca o del lavandino). E, ancora, una spazzola, batuffoli di cotone o cuffia da bagno trasparente, panno e asciugamano da mare in microfibra.  Infine, phon per animali, pettine, biscottini o snack, giocattoli, musica classica di sottofondo.

Durante tutto il lavaggio non bisogna mai bagnare il muso o la testa, né spruzzare acqua a forte velocità. Non usare mai prodotti per noi perché il pH  del cane è diverso. Il metodo infallibile per lavare il cane a casa è quello che sporca meno possibile il nostro bagno.

Mettere il telo di plastica nel lavandino, nella doccia o nella vasca, che deve essere molto capiente. Far scorrere l’acqua fino alle ginocchia del cane o immergerlo in una bacinella rispettando questo livello.

Bagnare bene il pelo versando l’acqua con la doccetta nella vasca o nella doccia. L’acqua deve essere tiepida e mai calda o fredda. Diluire lo shampoo del cane con pochissima acqua e versarlo lungo la spina dorsale. Massaggiare a mano per dieci minuti almeno. Non utilizzare mai prodotti contenenti veleno per le pulci.

Porsi in piedi davanti al muso del cane e massaggiare con le dita il mantello, la pancia e le ascelle, evitando le parti intime. Non usare mai spazzole che possano creare nodi. Passare il balsamo. Far uscire l’acqua sporca.

Risciacquo, asciugatura, coccole e profumo

Sciacquare a lungo massaggiando e accarezzando, finché l’acqua non esce completamente trasparente. Durante queste operazioni bisogna far uscire l’acqua sporca, abbracciare il cane, dargli qualcosa da mangiare.

Se il cane si spaventa, meglio farsi aiutare da un’altra persona, piuttosto che mettergli un guinzaglio di nylon. Ad acqua chiusa, il cane tenderà a scuotersi; dunque è utile alzare in alto i lembi del telo di plastica con un’altra persona e lasciarlo fare.

Per asciugarlo coprire la spina dorsale con un asciugamano di spugna o microfibra intiepidito sul termosifone e abbracciarlo. Se si asciugano alcune parti a phon, utilizzare aria tiepida, non calda e non fredda.

Spruzzare un profumo per cani con moderazione, evitando aree irritate e, in generale, il mento del cane. Far pulire la cuccia da qualcuno, mentre laviamo il cane. Perché è facile che sia il primo posto dove voglia andare dopo questa faticosa sessione.

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

82 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il sushi è davvero poco calorico?

Maschere viso al bicarbonato di sodio. Bellezza a portata di “dita” Metform.it