in , ,

3 segreti per far durare a lungo la stella di Natale


Anche se quest’anno il Natale sarà diverso da tutti gli altri, nelle case di molti  italiani, non mancherà la stella di Natale. Questa pianta il cui nome botanico è “Euphorbia pulcherrima”, è il simbolo per eccellenza delle feste natalizie.

I vivai, in questo periodo, sono pieni di stelle di Natale di vari colori. Queste piante, bellissime e ornamentali, possono avere le classiche foglie rosse oppure bianche o addirittura rosa.

Mantenerle fiorite non è difficile ma non sempre si riesce a farle durare a lungo. Per non far morire la stella di Natale, è fondamentale rispettare alcuni semplici ma preziosi consigli.

Quest’oggi il Team di ProiezionidiBorsa, illustrerà ai lettori i 3 segreti per far durare a lungo la stella di Natale.

Come far durare a lungo la stella di Natale

I 3 segreti per far durare a lungo la stella di Natale riguardano l’innaffiatura, la posizione della pianta, dentro e fuori casa, nonché il fertilizzante.

La stella di Natale ha origini messicane e non patisce la siccità. Il primo segreto per far durare a lungo la stella di Natale è di non innaffiarla eccessivamente. Questa pianta, infatti, non richiede un’abbondante innaffiatura.

Per sapere quando innaffiarla, basta controllare il terreno, che deve essere quasi completamente asciutto. Inoltre, occorre prestare molta attenzione a non lasciare ristagni di acqua che potrebbero farla morire.

La giusta posizione

Il secondo segreto riguarda, invece, la posizione della stella di Natale. Scegliere la giusta posizione della pianta in casa, nonché la sua corretta esposizione alla luce, è fondamentale per la sua sopravvivenza.

Questa pianta, nel periodo autunnale, deve essere posizionata, dentro casa, in una zona illuminata, ma non a contatto diretto con la luce del sole.

Nel periodo caldo, invece, la pianta può stare all’aria aperta purché in una zona ombreggiata.

A maggio conviene, invece, rinvasare la stella di Natale in un contenitore leggermente più grande aggiungendo un terriccio a base di torba.

Il fertilizzante più appropriato

Il terzo segreto per far durare a lungo la stella di Natale riguarda il fertilizzante.

Si consiglia di innaffiare la pianta da maggio fino a settembre, utilizzando un fertilizzante liquido, diluito nell’acqua, con alte percentuali di potassio e fosforo.

Approfondimento

Le piante che ci aiutano a purificare l’aria

Escorte galati

Servizi seo

What do you think?

106 points
Upvote Downvote

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco le castagne sciroppate che faranno venire l’acquolina in bocca a tutti

Molti pensano che il vaccino anti-covid non sia affidabile, ma non è vero. Ecco perché il CEO ha venduto le azioni di Pfizer